Giarre, nuova colletta alimentare per l'Ucraina -
Catania
21°

Giarre, nuova colletta alimentare per l’Ucraina

Giarre, nuova colletta alimentare per l’Ucraina

L’associazione volontariato Betlemme di Macchia, da molti anni porta avanti molteplici attività di solidarietà a favori dei più indigenti e recentemente ha deciso di realizzare una raccolta di beni di necessità da inviare in Ucraina. E non si tratta della prima: inizialmente un carico è partito poco dopo lo scoppio della guerra, il secondo a novembre 2022. Ora una terza colletta, più abbondante delle precedenti: circa 15 tonnellate di materiale, di cui 4 di generi alimentari e il resto in indumenti (per affrontare un nuovo rigido inverno), farmaci e altri beni di necessità.

Non è stato difficile raggiungere questa ragguardevole quantità di materiale perché l’associazione, che opera anche all’interno della comunità parrocchiale di Macchia, ha creato nel tempo una larga rete di benefattori, oltre all’apporto di tante persone generose che si sono dimostrate sensibili alle necessità del popolo ucraino provato dalla guerra.

La settimana scorsa il tir partito da Giarre è giunto alla Basilica S. Sofia di Roma, centro spirituale degli ucraini in Italia, e da lì alla volta dell’Ucraina.

Potrebbero interessarti anche