Spacciatori in trasferta al parco Falcone Borsellino: due arresti -
Catania
14°

Spacciatori in trasferta al parco Falcone Borsellino: due arresti

Spacciatori in trasferta al parco Falcone Borsellino: due arresti

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Piazza Dante, in flagranza, hanno arrestato un 24enne di Augusta (SR) ed un 25enne di Siracusa per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Le segnalazioni in merito a reiterati episodi di spaccio di droga, pervenute da parte di cittadini residenti nei pressi del Parco Falcone Borsellino, erano state “recepite” dai militari i quali avevano intensificato gli specifici servizi di controllo in quell’area.

Nel pomeriggio pertanto, intorno alle 16:00, era stato predisposto un servizio di avvistamento con due pattuglie di militari che, ben presto, ha fornito riscontro alle molte segnalazioni pervenute.

Nell’occasione infatti una Peugeot 207 era arrivata in via Cagliari con due persone a bordo, delle quali una già nota alle forze dell’ordine per sue pregresse vicende giudiziarie, che, dopo una breve sosta come se stessero aspettando qualcuno, hanno ripreso la loro marcia in direzione di via V.Emanuele Orlando.

I militari hanno quindi voluto “vederci chiaro” ed hanno provveduto ad intimare l’alt al conducente del veicolo sbarrandogli la strada in entrambi i sensi di marcia ma quest’ultimo, dopo essersi loro qualificati come Carabinieri, ha avuto una violenta reazione a seguito della quale ha travolto due operanti, sbalzandoli contro le autovetture posteggiate ai margini della carreggiata, guadagnandosi la fuga.

Ne è nato un rocambolesco inseguimento in contromano tra le strade del centro, nel corso del quale i due hanno lanciato dal finestrino una busta, subito però recuperata da uno dei due equipaggi, quindi i fuggiaschi sono stati bloccati in via Canfora dove uno di essi, stavolta vanamente, ha cercato di divincolarsi dalla presa dei Carabinieri per fuggire nuovamente.

L’immediata perquisizione ha portato al rinvenimento di 70 euro all’interno del vano portaoggetti dell’autovettura mentre, all’interno di quella busta, i militari hanno rinvenuto gr. 12,60 di droga sintetica tipo MDMA, gr. 13 di anfetamina, gr. 12,5 di ketamina, 22 pasticche di ecstasy ed 8 dosi di marijuana, già singolarmente confezionate per la vendita al dettaglio.

Nella circostanza, pertanto, la perquisizione è stata estesa anche alle rispettive abitazioni degli arrestati ed in quella siracusana del 25enne, in particolare, i militari hanno trovato ulteriori sostanze stupefacenti della stessa tipologia già rinvenuta e cioè: gr. 75 di marijuana, nr. 10 involucri contenenti gr. 4,5 di droga MDMA, 5 pasticche di ecstasy ed un bilancino di precisione.

Potrebbero interessarti anche