Giarre, consegnati i lavori all'impresa per l'avvio dei cantieri a Rovettazzo -
Catania
13°

Giarre, consegnati i lavori all’impresa per l’avvio dei cantieri a Rovettazzo

Giarre, consegnati i lavori all’impresa per l’avvio dei cantieri a Rovettazzo

Una giornata storica con il via ufficiale dei cantieri di riqualificazione e messa in sicurezza nel rione popolare di Rovettazzo. L’impresa si è ufficialmente insediata per la predisposizione dei lavori. Presenti il sindaco Leo Cantarella e l’assessore alle Politiche sociali, Giusi Savoca, il presidente dell’Iacp di Catania, Angelo Sicali.

“Oggi – afferma Sicali – si realizza un impegno nella direzione della sicurezza e della qualità della vita per gli abitanti del quartiere Rovettazzo. E’ il momento della svolta: come Iacp siamo riusciti a venire incontro alle esigenze dei cittadini in piena collaborazione con l’amministrazione comunale, offrendo anche un alloggio alternativo per tutta la durata dei cantieri”. ”Abbiamo mantenuto una promessa – soggiunge il sindaco Cantarella – grazie alla sinergia con l’Iacp siamo infatti riusciti a trovare l’allocazione a 16 nuclei familiari, in un complesso residenziale di Fondachello e, nel contempo, dar vita all’avvio dei cantieri. Per un sindaco quella di oggi è certamente una giornata da segnare”.

L’assessore alle Politiche sociali, Giusi Savoca: “Oggi si consegnano i lavori e ciò rappresenta una svolta decisiva poichè segna l’inizio di un nuovo cammino nell’ambito del quale si è rivelato fondamentale la piena collaborazione con l’Iacp e il nostro Ufficio tecnico”. Gli interventi prevedono alcuni precisi step. Si procederà preliminarmente con la demolizione e ricostruzione di una delle palazzine che risulta particolarmente compromessa dal punto di vista strutturale. “Contestualmente alla demolizione e ricostruzione della palazzina C con efficientamento energetico – afferma il direttore dei lavori, ing.Valeria Vadalà –  per le atre due palazzine verrà effettato un miglioramento sismico nella parte basamentale e dei ballatoi e rifatti tutti gli intonaci dei prospetti esterni”.

Potrebbero interessarti anche