Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
10°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Poker Catania sul Paternò, ancora reti bianche Acireale. In Eccellenza prima vittoria esterna per il Taormina. In Promozione Belpasso pareggia con l’Aci Sant’Antonio, Russo ok, Calatabiano c’è. FCM Misterbianco di misura, bene Atletico Catania 1994. In Prima categoria Linguaglossa vince sul Santa Venerina. Leo Soccer in vetta, cinquina Motta, Real Aci a corto muso

Poker Catania sul Paternò con i rossoblu di mister Ferraro, capolista imbattuta con 24 punti frutto di 8 vittorie in altrettante gare e unica formazione dalla A alla D a punteggio pieno. Al Falcone Borsellino apre le danze Sarao al 29’ del primo tempo. Al 37’, invece, è Ciccio Lodi a raddoppiare su calcio di rigore assegnato per un fallo ai danni di Rapisarda. Nella ripresa bisogna attendere gli ultimi minuti per vedere ancora delle reti. Prima Jefferson (42’) e poi Russotto (44’) chiudono il conto.

Ennesimo pareggio a reti bianche per l’Acireale che in casa viene fermato dal Trapani.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CANICATTI’ – SAN LUCA 1-1

CASTROVILLARI – REAL AVERSA 1-1

CITTA’ DI ACIREALE – TRAPANI 0-0

CITTA’ DI SANT’AGATA – VIBONESE 2-1

CITTANOVA – LICATA 0-4

LAMEZIA TERME – RAGUSA 3-0

LOCRI – MARIGLIANESE 2-0

PATERNO’ – CATANIA 0-4

SANCALTEDESE – SANTA MARIA CILENTO 0-0

Nel girone B di Eccellenza il Città di Taormina passa 2-1 a Mazzarrone e conquista la prima vittoria esterna del proprio campionato, agganciando il gruppo delle seconde, a -2 dalla capolista Nuova Igea Virtus. I biancazzurri di mister Coppa vanno in vantaggio allo scadere del primo tempo al termine di un’insistita manovra di squadra: Famà imbecca il perfetto inserimento di D’Amico che di testa realizza. La gara, però, si decide in avvio di ripresa con Lo Giudice che punta Viscuso, pesca il taglio di Gravina e il 2006 di casa pareggia. Passano appena quattro minuti e arriva il nuovo vantaggio taorminese. Famà calcia dal limite, Fagone respinge lateralmente e Biondi è il più lesto di tutti con il tap-in vincente che vale il terzo gol in campionato.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

CITTA’ DI ACICATENA – CITTA’ DI COMISO 1-3

JONICA – SIRACUSA 2-0

MAZZARRONE – CITTA’ DI TAORMINA 1-2

MODICA – PALAZZOLO 0-0

NEBROS – ROCCA ACQUEDOLCESE 0-0

NUOVA IGEA VIRTUS – ISPICA 4-0

REAL SIRACUSA – LEONZIO 3-0 (SABATO)

SANTA CROCE – MILAZZO 1-2 (SABATO)

Nel girone C di Promozione pareggio nelle zone alte tra Belpasso e Aci Sant’Antonio. La capolista mantiene la vetta con il match che si decide nella prima frazione al 13’ dove l’undici di Stella passa in vantaggio sull’asse Dumitrascu – Sottile – La Spina. Al 44’ i santantonesi troveranno il pareggio con un calcio di punizione magistrale.

Prestazione maiuscola con annessa vittoria per la Rsc che al Luigi Averna supera il Valle del Mela. La formazione allenata da Seminara al 21’ del primo tempo apre le danze con un filtrante di Bonaventura per Tornitore che con un tocco morbido realizza. Il raddoppio al 42’ con un’autorete di Arigò che in scivolata manda in porta un cross dalla destra di Leotta. Nel finale di match due rigori vengono sprecati. Prima Cartellone si fa respingere la conclusione dal portiere e poi sarà Cisterna a essere decisivo respingendo una massima punizione concessa poco dopo agli ospiti dal direttore di gara.

Impresa esterna per il Calatabiano di mister Salvo Benedetto che va a vincere in casa della Messana sbancando il Marullo. Vantaggio per i padroni di casa con Ballarò ma poi i biancoazzurri rimontano con le reti di Napoli e Mavica che valgono i sette punti in classifica e la seconda vittoria stagionale.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ATLETICO MESSINA – GESCAL 1-1 (SABATO)

BELPASSO  – CITTA’ DI ACI SANT’ANTONIO 1-1

MESSANA – CITTA’ DI CALATABIANO 1-2 (SABATO)

SANT’ALESSIO – NUOVA AZZURRA FENICE 0-1

PRO MENDE – VALDINISI 2-2 (SABATO)

RSC RIPOSTO – VALLE DEL MELA 2-0

Riposa: CATANIA SAN PIO X

Nel girone D l’FCM Misterbianco riesce ad avere ragione dell’Avola soltanto a tempo scaduto e giocando con un uomo in meno per un’ora. La formazione di Di Mauro rimane a -1 dalla coppia in testa. Al 92’ D’Arrigo anticipa secco un avversario e parte palla al piede, dopo uno scambio con Calì mette un cross al bacio da destra che coglie Sinatra abile a colpire al volo insaccando imparabilmente.

Terza vittoria consecutiva per l’Atletico Catania 1994 che s’impone sul Priolo. Per i rossoblu allenati da Di Maria porta in i suoi al 10’ del primo tempo De Carlo che è abile a depositare in rete con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il raddoppio arriva al 21’ della ripresa con Borzì grazie ad una travolgente azione personale in contropiede sulla fascia.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CITTA’ DI AVOLA – FCM MISTERBIANCO 0-1

CITTA’ DI CANICATTINI – GELA 1-2

MEGARA – GYMNICA SCORDIA 1-1 (SABATO)

MISTERBIANCO – FRIGINTINI 2-2 (SABATO)

PRIOLO GARGALLO – ATLETICO CATANIA 1994 0-2

VITTORIA – SCICLI 1-1

VIZZINI – PRO RAGUSA 3-2

Nel girone E di Prima categoria il Linguaglossa supera il Santa Venerina tra le mura amiche e insegue la capolista Kaggi distante solo una lunghezza. I biancorossi di Giordano vanno sotto per un calcio di rigore trasformato da Furnari nel primo tempo ma nella seconda frazione trovano prima il pari con Ajmi dopo un bello scambio con Di Dio e poi il sorpasso con un colpo di testa di Di Benedetto su corner di Ventaloro.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

AKRON SAVOCA – REAL GAZZI 6-1 (SABATO)

ATLETICO BIANCAVILLA – CITTA’ DI VILLAFRANCA 2-2

CTTA’ DI LINGUAGLOSSA – SANTA VENERINA 2-1 (SABATO)

REAL ITALA – RIPOSTO 0-0

KAGGI – CITTA’ DI BELPASSO 4-1 (SABATO)

RIVIERA NORD – FURCI 0-1

SANTA DOMENICA VITTORIA – CASALVECCHIO 5-2 (SABATO)

Nel girone F cambia la capolista con la Leo Soccer che si porta in testa da sola approfittando del contemporaneo pari a reti bianche tra Aci e Galatea e San Pietro Clarenza.

I rossoblu di Inzalaco vanno in vantaggio sul San Gregorio al 20’ del primo tempo con Mario Finocchiaro. Il raddoppio poco dopo: scambio tra Yarboe e Ardizzone che crossa in mezzo e Mirabella ha il tempo di raccogliere il pallone in area e girarsi scaraventando in rete. I padroni di casa accorciano con un penalty. Nella ripresa al 20’ il San Gregorio pareggia con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. La Leo Soccer rimane in dieci per l’espulsione di Yarboe per somma di ammonizioni. A chiudere la pratica ci pensa Di Mauro che disegna una fantastica punizione che vale i tre punti.

Cinquina del Motta che vola al terzo posto. Per i biancorossi vanno a segno Principato, Messina, Moschitta (doppietta) e La Venia.

Un gol nel finale di Ragonese permette al Real Aci, guidato in panchina da Enzo Adornetto, di ripartire dopo la sconfitta subita contro il Campanarazzu superando il Gela a domicilio per 2-1. Partita molto emozionante con due squadre che hanno giocato a viso aperto e che ha visto i granata andare in vantaggio con un gran gol di Gerbino al 27’ del primo tempo, entrato dalla panchina al posto dell’infortunato Sottile. Nella ripresa i padroni di casa hanno pareggiato i conti poi, nei minuti finali, è arrivata la splendida rete di Ragonese. Sabato prossimo sfida di vertice contro il Motta.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

ACI E GALATEA – SAN PIETRO CLARENZA 0-0 (SABATO)

CAMPANARAZZU – ATLETICO SANTA CROCE 2-0

SAN GREGORIO – LEO SOCCER 2-3 (SABATO)

GELA – REAL ACI 1-2 (SABATO)

MOTTA – ATLETICO CATANIA 5-1 (SABATO)

RINASCITANETINA – GRAVINA 2-0

VILLAGGIO SANT’AGATA – SAN PAOLO SOLARINO 2-0 (SABATO)

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche