Tavolo tecnico Comune di Giarre e Regione sul futuro di alcuni progetti -
Catania

Tavolo tecnico Comune di Giarre e Regione sul futuro di alcuni progetti

Tavolo tecnico Comune di Giarre e Regione sul futuro di alcuni progetti

Riunione fiume ieri mattina, nel palazzo della Regione a Catania con gli assessori regionali alle Infrastrutture Marco Falcone e alla Famiglia, Antonio Scavone e il direttore generale della Protezione civile, Salvo Cocina.

Un tavolo tecnico cui hanno preso parte, oltre al sindaco Cantarella, gli assessori Claudio Raciti e Tania Spitaleri. Al centro del confronto il futuro di alcune opere strategiche della città: la rotatoria di via Luminaria a Trepunti, il teatro incompiuto, l’ampliamento della caserma dei carabinieri di corso Sicilia.

Per la rotatoria di via Luminaria, rimasta monca di una bretella funzionale di raccordo con la Statale 114, è stata fissata una conferenza dei servizi per il prossimo 6 dicembre cui prenderanno parte, oltre al Comune di Giarre, anche i rappresentanti di Regione e Anas. E’ necessario fare il punto su questa strategica infrastruttura di mobilità, verificando i costi della bretella e attualizzando un eventuale progetto da rendere esecutivo”. Nel corso della riunione è stato poi affrontato il delicato tema del teatro incompiuto.

“Entro fine gennaio si rende necessario predisporre un progetto di completamento, non prima avere verificato lo stato dell’arte dell’immobile”. Nel corso della riunione si è poi parlato del progetto di ampliamento della caserma dei carabinieri (si dovrà predisporre un progetto complessivo, al netto del finanziamento del primo stralcio dei lavori concesso dalla Regione). Infine con il direttore della Protezione civile Cocina, è stato fatto il punto sull’emergenza cenere e maltempo. Programmati gli interventi per la pulizia delle caditoie con il sostegno della Pc, mentre si sta completando la rendicontazione delle somme per la rimozione della sabbia vulcanica.

Potrebbero interessarti anche