Zafferana, questo banchetto nuziale non s'ha da fare: irrompono i carabinieri per le mancate misure Covid -
Catania
20°

Zafferana, questo banchetto nuziale non s’ha da fare: irrompono i carabinieri per le mancate misure Covid

Zafferana, questo banchetto nuziale non s’ha da fare: irrompono i carabinieri per le mancate misure Covid

La festa nuziale rovinata. Con ricordo indelebile. Sullo sfondo le misure del Covid con  le rigide disposizioni del DPCM del 14 scorso. Si erano sposati da qualche ora, lui di Acireale, lei di Catania, e avevano deciso di organizzare il banchetto nunziale in un ristorante di Zafferana Etnea invitando 54 persone. Esattamente 24 in più rispetto al consentito dal nuovo dispositivo governativo.

E cosi sulla scorta di una segnalazione ai carabinieri della Compagnia di Giarre (foto a sinistra), ieri sera, attorno alle 22 è scattato l’intervento dei militari dell’Arma che hanno riscontrato per l’appunto un numero superiore di invitati, dando seguito alle previste sanzioni: 400 euro a carico del titolare del locale e chiusura di 5 giorni del ristorante di Zafferana. E la tremenda beffa per la coppia di sposini: l’interruzione del banchetto, mentre era in pieno corso.

L’intervento dei carabinieri ha suscitato non poche reazioni di aperto dissenso e non sono mancate le tensioni tanto da rendersi necessario l’invio di tre pattuglie.

 

Potrebbero interessarti anche