Mascali, danneggiate una delle rastrelliere. Il sindaco Messina: “Atto deplorevole” -
Catania
10°

Mascali, danneggiate una delle rastrelliere. Il sindaco Messina: “Atto deplorevole”

Mascali, danneggiate una delle rastrelliere. Il sindaco Messina: “Atto deplorevole”

Rabbia, sdegno e soprattutto riflessione sono state le reazioni dei mascalesi alla notizia che alcuni vandali avevano danneggiato una delle nuove rastrelliere per biciclette di Piazza Dante, installate dall’Amministrazione mascalese solo pochi giorni fa.  Accanto a questa rastrelliera la bambinopoli fruita quotidianamente da genitori e bambini e il plesso scolastico di Piazza Dante. Per il sindaco Luigi Messina l’iniziativa voleva essere un passo ulteriore verso una mobilità più intelligente e al tempo stesso sostenibile, nell’ottica di salvaguardare l’ambiente e rendere la città sempre più vivibile.

“Nessun rispetto per le cose pubbliche, mancanza di videosorveglianza e maleducazione, oltre alla mancanza di controlli e multe salate sono per i mascalesi la causa di questi gesti di inciviltà che sono stati condannati senza scomputi. Ma la risposta più eloquente è stata trovare, proprio stamattina, su quella stessa rastrelliera danneggiata, due biciclette che fanno capire l’utilità della iniziativa e il fatto che il gesto di inciviltà è e deve essere condannato.  Dure le parole del primo cittadino mascalese che spiega che “Mascali, per fortuna  non è rappresentata da quei pochi vandali dalle cui azioni deplorevoli prende le distanze”.  “Le rastrelliere – conferma Messina – iniziano ad essere utilizzate da tante persone perbene che ritengono che la mobilità attraverso l’uso della bicicletta, può essere utile, oltre che per rispettare l’ambiente, per la salvaguardia della propria salute.

Angela Di Francisca

Potrebbero interessarti anche