Giardini Naxos: pubblici appalti "telematici" con la nuova piattaforma per le imprese -
Catania

Giardini Naxos: pubblici appalti “telematici” con la nuova piattaforma per le imprese

Giardini Naxos: pubblici appalti “telematici” con la nuova piattaforma per le imprese

Da oggi, sulla base delle normative in materia di “E-procurement”, chi intende fornire al Comune beni e servizi per importi superiori a cinquemila euro dovrà registrarsi ad un apposito sito Internet. L’obiettivo è quello di semplificare e rendere più trasparenti le procedure di gara

Da questo momento in poi le imprese che intendono fornire beni, servizi e lavori al Comune di Giardini Naxos per importi superiori a cinquemila euro dovranno registrarsi alla piattaforma telematica “TuttoGare” (indirizzo: https://giardininaxos.tuttogare.it/).

Palazzo dei Naxioti ha dunque ottemperato alle normative nazionali ed europee in materia di “E-procurement” (ossia “approvvigionamento elettronico”) finalizzate a semplificare ed a rendere quanto più possibile trasparenti le gare pubbliche.

Come sottolinea il vicesindaco Carmelo Giardina (nel riquadro in foto), «questa nuova piattaforma telematica di cui il nostro Comune si è dotato presenta diversi vantaggi sia per l’ente che per le imprese private: pensiamo, in particolare, alla semplificazione dei processi amministrativi, alla garanzia di riservatezza delle offerte e dei dati ed alla trasparenza delle procedure di aggiudicazione e gestione dei contratti pubblici.

«L’obiettivo che la nostra Amministrazione Comunale si prefigge è quello di digitalizzare l’intero processo di approvvigionamento di beni e servizi, dalla fase iniziale di pubblicazione dei bandi fino a quella conclusiva di liquidazione dei pagamenti.

«Il nostro Ufficio Tecnico è già in grado di gestire questa piattaforma digitale, mentre per quanto riguarda il personale degli altri uffici municipali è in fase di completamento la fase di formazione, che comunque non è per nulla complessa».

«E di una semplicità estrema è anche la registrazione a “TuttoGare” degli operatori economici (basta inserire i dati essenziali dell’impresa nell’apposito modulo telematico)».

Rodolfo Amodeo

Potrebbero interessarti anche