Area Ionica, nuovi controlli a tappeto dei carabinieri: 9 denunciati VD -
Catania

Area Ionica, nuovi controlli a tappeto dei carabinieri: 9 denunciati VD

Area Ionica, nuovi controlli a tappeto dei carabinieri: 9 denunciati VD

Nuovo giro di vite dei carabinieri nell’azione di contrasto dei reati predatori. Nel corso di un servizio straordinario sono stati monitorati gli obiettivi sensibili e a consuntivo del coordinato sono state deferite 9 persone. 4, invece, le segnalazioni.

A Fiumefreddo un operaio di 63anni e una casalinga 62enne sono stati denunciati per furto di energia elettrica (nelle rispettive abitazioni sono stati manomessi i contatori elettrici); a Riposto, durante un controllo su strada è stato invece deferito un 28enne del luogo per detenzione e porto abusivo di arma bianca (un coltello a serramanico con lama da 17 cm).

A Santa Maria la Strada, è stato denunciato in stato di libertà un 47enne del posto: a bordo della propria auto è stato trovato in possesso di oggetti atti ad offendere di varia tipologia.

Nel corso dei controlli su strada i Cc hanno denunciato tre automobilisti di Mascali e Riposto per guida senza patente (mai conseguita o revocata e con recidiva). Un operaio 46 enne di Mascali e un 35enne di Fiumefreddo sono stati denunciati a piede libero per guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche.

A margine dell’attività operativa sono stati poi segnalate alla prefettura 4 persone di Fiumefreddo e Santa Venerina per detenzione di modica quantità di sostanze stupefacenti. A consuntivo del servizio sono state controllate 33 persone, 16 veicoli; eseguite 6 perquisizioni personali ed elevate violazioni al Cds per complessivi 2.300 euro.

Potrebbero interessarti anche