Caltagirone, atti persecutori nei confronti dell’ex compagna. Ai domiciliari 33enne -
Catania
22°

Caltagirone, atti persecutori nei confronti dell’ex compagna. Ai domiciliari 33enne

Caltagirone, atti persecutori nei confronti dell’ex compagna. Ai domiciliari 33enne

La Polizia di Stato ha eseguito un’Ordinanza emessa dal GIP presso il Tribunale di Caltagirone nei confronti di un uomo, classe 1986, con la quale è stata disposta la sostituzione della Misura Cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, con quella più afflittiva degli arresti domiciliari.

L’originaria misura cautelare, oggi aggravata, era stata inflitta e notificata in data 12 settembre in quanto l’uomo con condotte ripetute e continue si era reso responsabile di atti persecutori nei confronti dellex compagna e in particolare, il predetto nel corso dell’ultima settimana ha violato le prescrizioni della Misura Cautelare inflittagli reiterando la condotta persecutoria nei confronti della persona offesa attraverso pedinamenti e minacce a mezzo social network .

Pertanto, la vittima ha denunciato tale condotta perpetrata dal suo ex compagno e, considerata la gravità delle violazioni di cui il malfattore si è reso più volte responsabile e,anche in considerazione della personalità dell’indagato, la locale Procura della Repubblica, ha richiesto ed ottenuto dal Tribunale, segnatamente dal Giudice per le indagini preliminari, l’emissione dell’Ordinanza eseguita dai poliziotti del Commissariato di Caltagirone.

Il predetto, dopo le formalità di rito è stato collocato in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione della locale A.G.-

Potrebbero interessarti anche