Giarre, Comune partecipa a bando per riqualificare area ludica parco Jungo -
Catania
17°

Giarre, Comune partecipa a bando per riqualificare area ludica parco Jungo

Giarre, Comune partecipa a bando per riqualificare area ludica parco Jungo

Con l’obiettivo di favorire l’integrazione sociale dei minori con disabilità la Regione (assessorato alla Famiglia) ha pubblicato un avviso pubblico – cui ha aderito il comune di Giarre – con il fine di promuovere sui territori comunali l’organizzazione di parchi gioco inclusivi, intesi come quelle aree a verde attrezzate nelle quali le strutture ludiche, i percorsi, i servizi presenti, sono scelti in ragione di un utilizzo possibile contemporaneamente sia da bambini normodotati che disabili.

In questo quado saranno finanziabili le spese sostenute e documentate per lavori di adeguamento riguardanti: percorsi e rampe di accesso all’area gioco; pavimentazione dell’area gioco, giochi e strutture di gioco combinate; lavori di installazione.  

Il Comune di Giarre, ottemperando alle linee del bando regionale, potrà richiedere un contributo massimo di 50 mila euro compartecipando con risorse finanziarie, nella misura minima del 10% del costo complessivo del progetto. L’amministrazione comunale, aderendo al bando regionale punta sulla riqualificazione dell’area ludica – da lungo tempo dismessa – del parco Jungo di corso Europa. Un sito tra i più frequentati in città, il cui spazio riservato ai più piccoli ricade nelle adiacenze della ludoteca comunale. In questa porzione del parco purtroppogli attrezzi ludici, dislocati sul finire degli anni 80, sono stati pesantemente danneggiatinel corso di reiterate azioni vandaliche che hanno lasciato un segno indelebile.

L’amministrazione in questi giorni ha dato incarico all’Ufficio tecnico di predisporre il progetto che sarà inviato assieme a corredo dell’istanza di partecipazione, al dipartimento Famiglia della Regione Sicilia. I termini per la presentazione delle istanze scadono il 31 ottobre prossimo.  

Potrebbero interessarti anche