Riposto, cacciatori a pochi metri dalle case, esposto del vice presidente del Consiglio D’Urso -
Catania
15°

Riposto, cacciatori a pochi metri dalle case, esposto del vice presidente del Consiglio D’Urso

Riposto, cacciatori a pochi metri dalle case, esposto del vice presidente del Consiglio D’Urso

Cacciatori a pochi metri dalle case. È allarme a Riposto. Al riguardo il vice presidente del consiglio di Riposto Carmelo D’Urso sulla scorta di innumerevoli segnalazioni ha sporto denuncia contro ignoti, formalizzando un esposto ai carabinieri della Stazione di Riposto, rimarcando la preoccupazione della popolazione per la “caccia aperta” e senza regole, con grave pregiudizio per la sicurezza dei residenti. Cacciatori che hanno scelto delle zone ad alta densità abitativa come il rione popolare di Quartirello e specificatamente via De Maria, Via Galeano,Via Leone.

“È improponibile che giornalmente dalle prime luci dell alba a pochi metri dai balconi e quindi dal centro abitato – rileva allarmato D’Urso – si avvertano degli spari in rapida successione ,gli abitanti sono preoccupati ed hanno una giustificata paura alla luce dei fatti di cronaca che avvengono in tutta Italia. Personalmente non sono contrario alla caccia ma quest’attività è ben regolamentata e deve essere seguita; ho il timore comunque che chi opera in tal senso non siano cacciatori veri e propri,  bensì soggetti abusivi con armi altrettanto abusive che uccidono qualsiasi cosa si muova,anche gatti. Ho chiesto al Sindaco di emanare un ordinanza di divieto di caccia nei centri abitati specificati e l’apposizione di cartelli ,ai carabinieri ho chiesto maggior controllo”.

Potrebbero interessarti anche