Catania
10°

Giarre, sicurezza in municipio: avanti adagio. Salta il confronto sindaco-polizia municipale

Giarre, sicurezza in municipio: avanti adagio. Salta il confronto sindaco-polizia municipale

Avanti adagio con la sicurezza. Ottemperando alle recenti direttive impartite dal prefetto di Catania, Claudio Sammartino nel corso di recente vertice del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, è stata impegnata una spesa di circa 4 mila euro per l’installazione della video sorveglianza in tre distinti edifici pubblici del Comune: il municipio di via Callipoli, il settecentesco palazzo delle Culture di piazza Macherione e l’immobile di via Principessa Jolanda sede dell’Ufficio tecnico del Comune. Sono stati già vagliati i preventivi e scelta l’impresa che da qui a breve dovrà eseguire gli interventi.

Frattanto dopo il clamoroso furto di armi e munizioni nella cassaforte dell’Ufficio del comandante della polizia locale, si attende di attivare un ingresso di sicurezza del municipio da un accesso secondario – con la previsione di un filtro – lasciando invece chiuso il portone centrale del palazzo di Città. Nei giorni scorsi è stato effettuato un sopralluogo ma ad oggi non si conoscono i tempi, mentre è stato rinviato a data da dstinarsi il previsto incontro tra il sindaco e gli agenti del corpo di polizia municipale. 

Potrebbero interessarti anche