Giarre, colpo di scena: irricevibile la revoca delle dimissioni del revisore Angelo Salemi -
Catania
24°

Giarre, colpo di scena: irricevibile la revoca delle dimissioni del revisore Angelo Salemi

Giarre, colpo di scena: irricevibile la revoca delle dimissioni del revisore Angelo Salemi

E’ irricevibile la revoca delle dimissioni del revisore Angelo Salemi (nella foto a sinistra). Il componente del Collegio in una comunicazione aveva chiesto di considerare nulla quella lettera con la quale, per ragioni professionali, nelle scorse settimane aveva manifestato la volontà di rinunciare all’incarico.

A dichiarare inammissibile la richiesta di revoca delle dimissioni è stato il segretario generale dell’ente, Marco Puglisi durante la conferenza dei capigruppo consiliari di ieri sera.

Come conferma il presidente del Consiglio, Francesco Longo, quella di Salemi è una richiesta anomala senza precedenti che non può essere accolta da punto di vista procedurale.

Pertanto rimane confermata l’intenzione di convocare a breve una apposita seduta di Consiglio nel corso della quale si dovrà ratificare la sostituzione e procedere alla nomina del nuovo componente del Collegio di revisori dei conti.

Salemi dovrebbe essere sostituito dal rag. Stefano Perrone, commercialista di Messina, primo degli ulteriori 12 nominativi sorteggiati nel corso di una precedente seduta di consiglio comunale, da contattare in caso di rinuncia o decadenza per mancanza di requisiti dei primi tre nominativi estratti.

Nel corso della conferenza dei capigruppo è stato inoltre deciso di ricostituire le cinque commissioni alla luce delle dimissioni di due componenti dalla prima Commissione (Patrizia Caltabiano e Orazio Maccarrone) in aperto dissenso contro il modus operandi del presidente Maurizio Arena.

A breve verrà discussa la griglia con i nomi da ratificare poi in Consiglio comunale.

Potrebbero interessarti anche