Catania

Aci Catena, ritornano in carcere ex sindaco Maesano e l’ex assessore Barbagallo

Aci Catena, ritornano in carcere ex sindaco Maesano e l’ex assessore Barbagallo

Si sono costituiti ai carabinieri l’ex sindaco di Aci Catena, Ascenzio Maesano, e l’ex assessore comunale e presidente della commissione Finanza, Orazio Barbagallo, condannati, il 21 giugno del 2018 dalla Corte d’appello di Catania a due anni, 11 mesi e 28 giorni di reclusione per corruzione. La pena era stata concordata tra la Procura generale e le difese.

L’entrata in vigore della “spazzacorrotti” che dispone l’espiazione obbligatoria delle condanne per corruzione, in assenza di una norma transitoria, ha reso il decreto retroattivo. Barbagallo si è costituito ieri, ed è detenuto a pizza Lanza; Maesano oggi, hanno confermato i loro legali, gli avvocati Orazio Consolo e Enzo Mellia.

Potrebbero interessarti anche