Catania
14°

Fiumefreddo, arresto per espiazione pena di un 38enne del clan Ragaglia

Fiumefreddo, arresto per espiazione pena di un 38enne del clan Ragaglia

I carabinieri della Compagnia di Randazzo, collaborati dai militari del Comando di Giarre, ottemperando ad una ordinanza di esecuzione per la carcerazione emessa dalla Procura di Catania (espiazione pena di 3 mesi e 9 giorni di reclusione) hanno arrestato il 38enne Luigi Virgilio, originario di Randazzo e domiciliato a Fiumefreddo di Sicilia, poichè ritenuto colpevole dei reati di associazione a delinquere di tipo mafioso, rapina ed estorsione.

Virgilio, nel 2014, era stato arrestato nell’ambito di una operazione che ha disarticolato una organizzazione mafiosa della quale facevano parte esponenti della famiglia mafiosa “Ragaglia” di Randazzo, affiliata al clan Laudani. Al termine degli adempimenti il 38enne è stato rinchiuso nel carcere di Bicocca a Catania.

Potrebbero interessarti anche