Riposto, inaugurata Casa Allegra, museo interattivo del vino -
Catania
38°

Riposto, inaugurata Casa Allegra, museo interattivo del vino

Riposto, inaugurata Casa Allegra, museo interattivo del vino

Alla presenza del sindaco Enzo Caragliano e dell’assessore alla Cultura, Gianfranco Pappalardo Fiumara, l’assessore alle Finanze, Nella Casabella, del presidente del Consiglio, Mariella Di Guardo e di alcuni consiglieri comunali, ieri sera è stata inaugurata e consegnata alla città Casa Allegra, esempio tipico dell’architettura rurale etnea legata all’attività vitivinicola, oggetto, di recente, di un intervento di adeguamento per la funzionalità e la visibilità del museo del vino. L’inaugurazione della struttura ha consentito di lanciare una delle numerose iniziative legate al cartellone estivo Riposto Summer Events, ovvero “Jazz and Wine”, con degustazione di vini e prodotti tipici locali, con il coordinamento di Orazio Di Maria.

Gli interventi di adeguamento eseguiti rendono gli spazi esterni di casa Allegra utilizzabili in estate per attività culturali connesse alla gestione del museo: esposizioni, conferenze, spettacoli. Non solo. E’ stato completato l’impianto di illuminazione esterna e ottenuta la fornitura di strutture hardware e di software per la gestione del museo; l’implementazione dell’archivio e la fruizione del “palmentoscopio”, con specifiche visive, acustiche e olfattive.

Sono stati collocati due screen touch a totem. Il museo del vino, per il quale è stato reso fruibile anche l’ingresso secondario da via Miraglia sul lato nord, dal quale si accede ad un’area che viene mantenuta in terra battuta utilizzabile come parcheggio di servizio, è dotato di aree esterne, reception, archivio, sala ex accumulo uva, vasche di fermentazione, sala esposizione (sono stati collocati i pannelli per eventuali mostre) e degustazioni vini, sala convegni ed espositiva. E’ stata infine realizzata una passerella di camminamento con la via Ligresti.

Il sindaco Enzo Caragliano esprime compiacimento per l’aperura della storica casa del vino: “Riposto si arricchisce di una importante struttura che adesso diventa un museo interattivo e che potrà avvalersi della collaborazione del mondo associazionistico, della Pro loco e dell’associazione dei sommelier, oltre che delle scuole del territorio, per una sua fruizione permanente. Un’altra perla preziosa che rende Riposto una città turistico culturale all’avanguardia”.

“L’inaugurazione con l’iniziativa Jazz & Wine di Casa Allegra – soggiunge l’assessore alla Cultura, Gianfranco Pappalardo Fiumara – ci consente, finalmente, di vedere nel suo splendore la casa del vino, attraverso una serie di mirati adeguamenti e interventi tecnologici accanto a buona musica e ottime degustazioni. Abbiamo potuto vedere, attraverso una minuziosa ricostruzione storica, come la zona di Riposto fosse ricca di terreni (da via Gramsci sino al nuovo parco delle Kentie), straordinari vigneti che servivano alla raccolta dell’uva che veniva poi smistata all’interno di Casa Allegra. Oggi – osserva Pappalardo Fiumara – una prima sfida è stata vinta: quella di avere consegnato alla città questo importante bene immobiliare. Ringrazio l’ing.Orazio Di Maria per avere organizzato l’evento nei minimi particolari e con straordinario gusto. Da domani la sfida raddoppia: fare in mondo

Potrebbero interessarti anche