Catania, dimenticano di estrarle, dopo la nascita di Nicole, una garza. Presenta esposto alla Procura -
Catania
21°

Catania, dimenticano di estrarle, dopo la nascita di Nicole, una garza. Presenta esposto alla Procura

Catania, dimenticano di estrarle, dopo la nascita di Nicole, una garza. Presenta esposto alla Procura

Tania Laura Egitto e il marito Andrea Di Pietro...Tania Laura Egitto (nella foto a sinistra con il marito), la mamma di Nicole, la neonata morta poche ore dopo la nascita, mentre era su un’ambulanza in viaggio verso Ragusa per la mancanza di posti letto nelle Unità di terapia intensiva neonatale (Utin) ospedaliere di Catania e di Siracusa, ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Catania per lesioni personali: i medici, dopo la nascita di Nicole, hanno dimenticato di estrarle una garza, usata per delle medicazioni del dopo parto.

Secondo quando ricostruito dai legali di Tania la giovane, subito dopo essere stata dimessa dalla clinica Gibiino dove aveva partorito, era stata ricoverata nell’ospedale Cannizzaro per un malore. Qui le era stata diagnostica un’infezione ma lei aveva rifiutato il ricovero per potere partecipare ai funerale della figlioletta a Mascalucia. Una settimana dopo i funerali, Tania Laura Egitto, nuovamente colta da malore, è stata nuovamente condotta e questa volta ricoverata presso l’ospedale Cannizzaro, dove esami medici hanno riscontrato la presenza di garza, che è stata estratta. Adesso si attende lo svolgimento delle indagini.

Orazio Vasta

Potrebbero interessarti anche