Un Pino tra le macerie politiche di Mascali: ecco i nomi in campo -
Catania
13°

Un Pino tra le macerie politiche di Mascali: ecco i nomi in campo

Un Pino tra le macerie politiche di Mascali: ecco i nomi in campo

Campagna elettorale ai nastri di partenza a Mascali. Ma in quale data? Maggio o novembre prossimo? È ancora presto per stabilirlo, ma sarà il presidente della Regione Crocetta, quanto prima, a sciogliere il nodo. Nel frattempo a Mascali la corsa alla poltrona di sindaco è già iniziata e c’è chi organizza sondaggi attraverso i quali si delineano certe tendenze. I nomi in campo sono parecchi. Forse troppi. E c’è pure qualche sorprendente novità.

Partiamo dai nomi certi, l’imprenditore Giovanni Pellizzeri che da lungo tempo attraverso il suo movimento civico La Nostra Mascali segue le vicissitudini mascalesi , è pronto per la partita, ma nello scenario locale spuntano nomi conosciuti come Silvio Carota, medico di famiglia, che in molti danno per candidato dell’ultim’ora. E poi la sfilza di nomi più o meno veritieri e che in qualche modo tendono a spiazzare le previsioni.

Nell’elenco spiccano l’assicuratore Nino Tracà, l’immobiliarista Luigi Messina, l’ing. Pierluigi Bella. E poi Giuseppe Cardillo, Giuseppe Calà, Nico Le Mura, Leonardo Fichera e altri nomi che rischiano di essere bruciati ancora prima di partire. Ma la sorprendente novità di queste elezioni è rappresentata dalla discesa in campo di un importante professionista, l’avv. Ernesto Pino, “naturalizzato” mascalese che starebbe già organizzandosi per ufficializzare la sua candidatura a sindaco di Mascali. Pino, già assessore a Giarre nel ’94 con l’ex sindaco Giuseppe Toscano, al momento, come detto, sarebbe l’unica vera novità di questa competizione elettorale tutta da decifrare.

Un fatto è certo: chiunque occuperà la poltrona di sindaco a Mascali è consapevole di sedere su una mina sempre pronta ad esplodere.

Potrebbero interessarti anche