Giarre: Allarme sociale in centro storico per la raffica di furti dell’”Uomo Ragno” -
Catania
24°

Giarre: Allarme sociale in centro storico per la raffica di furti dell’”Uomo Ragno”

Giarre: Allarme sociale in centro storico per la raffica di furti dell’”Uomo Ragno”

spiderman-a-cartone-animato-coloratoIn poco più di un mese ha messo a segno almeno 12 furti. Protagonista un ladro acrobata che saltella da un tetto all’altro. Di terrazza in terrazza raggiunge agevolmente le abitazioni rubando per lo più monili, denaro contante e materiale  informatico.

La maggior parte dei furti  sono stati compiuti in pieno giorno interessando una vasta zona del centro storico giarrese: via De Gasperi, via Garibaldi, via Lisi, via Callipoli, via Marano, corso Italia. Furti a raffica che stanno destando allarme sociale.

L’altra mattina, tra le 9 e le 11, l’ennesimo colpo è stato assestato ai danni di un residente di corso Italia. Il ladro ha raggiunto l’abitazione accedendo dal retro arrampicandosi, in questo caso, sui tubi dell’acqua piovana. Una volta raggiunta l’abitazione, al primo piano, ha forzato una porta che si apre su un balcone ed ha arraffato monili, orologi, denaro contante e un pc portatile.

L’azione criminale sarebbe stata compiuta con il supporto di un complice che avrebbe svolto il ruolo di “palo” e che avrebbe costantemente controllato gli spostamenti della vittima di turno. I carabinieri sarebbero già sulle tracce dell'”Uomo Ragno” giarrese; i militari dell’Arma hanno acquisito in questi giorni numerose immagini registrate dalle telecamere dei negozianti del centro che avrebbero immortalato i suoi appostamenti e le sue ricognizioni prima del furto.

Non solo. Gli investigatori sarebbero in possesso di importanti e utili informazioni circa l’identità del giovane e abile ladro, si tratterebbe di un 25enne, corporatura esile, di bassa statura – spesso notato aggirarsi tra le vie del centro storico, in sella ad una mountain-bike di colore nero – indossando abiti sportivi e vistose scarpe da tennis.

Come detto, sono oltre una decina i furti assestati in queste ultime due settimane, nel mirino del ladro anche un B&B, ma anche l’abitazione di un professionista in via Callipoli e appartamenti per lo più al primo o secondo piano, facilmente raggiungibili attraverso i tubi dell’acqua. Fino ad ora l'”Uomo Ragno” è stato superfortunato… fino a quando…

Potrebbero interessarti anche