Riposto, “Around Etna” per un vero rilancio -
Catania
12°

Riposto, “Around Etna” per un vero rilancio

Riposto, “Around Etna” per un vero rilancio

Incontro tra i rappresentanti di Confcommercio Giarre e dell’Amministrazione comunale per definire al meglio gli obiettivi del progetto di promozione turistica

Il progetto promosso dal GAL Terre dell’Etna e dell’Alcantara denominato “Around Etna” è stato al centro dell’incontro tra l’Amministrazione comunale di Riposto ed i rappresentanti della Confcommercio di Giarre, con la partecipazione del sindaco Enzo Caragliano e dell’assessore Antonio Di Giovanni, di Armando Castorina, Francesco Candido e Sebastiano Bonanno del direttivo dell’associazione Giarrese, di Aldo Finocchiaro titolare di un B&B. come già detto, al centro dell’incontro il progetto che ha come obiettivo la promozione turistica e culturale del territorio. Di particolare interesse si è dimostrato il percorso della navetta che, partendo da Riposto, attraversa Giarre e percorre i territori limitrofi in direzione dell’Etna e degli altri centri abitati.

Francesco Candido, promotore dell’incontro,  ha sintetizzato i risultati raggiunti nel corso del confronto: «L’incontro ha permesso di creare le basi per una fattiva collaborazione per sfruttare importanti opportunità con l’obiettivo di far crescere i flussi turistici sul nostro territorio. Oggi più che mai è importante lavorare in sinergia. L’incontro è solo il primo passo verso future occasioni di collaborazioni».

«Effettivamente, l’associazione dei commercianti – ha dichiarato il presidente Castorina – ritiene fondamentale la possibilità di interagire con il progetto “Around Etna” in quanto, ad esempio, con la distribuzione di buoni sconti agli utilizzatori degli autobus, si potrebbero intercettare nuove presenze nelle nostre attività commerciali, nella ristorazione, nella ricettività , nella rete museale, o anche in attività di svago come cinema, palestre, o altro. Ovviamente, questo è solo un esempio ed attraverso la collaborazione con i soggetti coinvolti nel progetto si potranno cogliere delle ottime opportunità».

A questo incontro ne seguiranno altri e si immagina anche un tavolo tecnico con la presenza della rappresentanza del GAL, e rappresentanti delle attività produttive di Giarre e Riposto a cui verrà richiesto di fare rete con i propri associati.

Potrebbero interessarti anche