Papale: aderisco, per coerenza, a Forza Italia -
Catania
22°

Papale: aderisco, per coerenza, a Forza Italia

Papale: aderisco, per coerenza, a Forza Italia

Dopo la corretta rinuncia alla carica di deputato regionale da parte di Salvo Pogliese che, essendo stato eletto al parlamento Europeo, ha preferito scegliere di dimettersi da deputato regionale e vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana prima del suo insediamento al Parlamento Europeo (voi lo troverete normale ma in un passato – anche recente – chi ha potuto, anche solo per qualche mese, ha preferito non farlo forse per percepire entrambe le indennità di carica… ndR) si avvicina il giorno della sua surroga all’Ars. Surroga che vedrà protagonista l’ex sindaco di Belpasso, Alfio Papale, primo dei non eletti nella allora lista del Pdl ed al tempo vicino, seppur con dei distinguo, al gruppo dell’ex senatore Firrarello. Con l’approssimarsi del giorno del giuramento diverse voci si sono diffuse sulla sua futura collocazione politica e, sopratutto in una prima fase, sembrava quasi scontata la sua adesione al gruppo misto mentre ridotte al lumicino erano le speranze dei firrarelliani di poterlo annoverare tra le fila del NCD. Invece lo stesso neo deputato ha comunicato con una nota che “nel corso della competizione regionale del 2102 sono risultato primo dei non eletti nella  lista del Pdl. Oggi la linea di continuità del Pdl è rappresentata da Forza Italia ed io sceglierò di far parte di questo gruppo all’Ars per essere coerente con quanto detto in campagna elettorale e non tradire il mio elettorato. Con la nuova nomina a deputato regionale spero di concretizzare al meglio il mio impegno da sempre profuso per il territorio etneo”. Quindi il gruppo all’Ars di Forza Italia non subirà alcun ridimensionamento.

Potrebbero interessarti anche