Giarre, attentato incendiario alle ambulanze di Angelo Turrisi -
Catania
10°

Giarre, attentato incendiario alle ambulanze di Angelo Turrisi

Giarre, attentato incendiario alle ambulanze di Angelo Turrisi

PRIMO LANCIO NOTIZIA

Attentato incendiario la notte scorsa, poco dopo le 3, nel deposito delle ambulanze di proprietà della ditta Angelo Turrisi di Giarre: ignoti hanno dato fuoco, usando una tanica di benzina, a due ambulanze parcheggiate nel garage di corso Europa a Giarre. Turrisi è il vice presidente del Consiglio comunale. Angelo Turrisi, 40 anni, è stato rieletto consigliere comunale nel 2013 nella lista Giarre Futura e ricopre, dall’inizio della consiliatura, il ruolo di vice presidente del Consiglio. Sul fronte delle indagini i carabinieri non escludono alcuna ipotesi valutando diversi scenari: da quello strettamente commerciale, legato all’attività di Turrisi che è titolare anche di una avviata impresa di pompe funebri e quella politica, in quanto, come detto, dal giugno dello scorso anno, l’imprenditore giarrese ricopre la carica di vice presidente del Consiglio comunale a Giarre. Tuttavia, si apprende, ad essere privilegiata e la pista che porta al racket delle estorsioni. Il sindaco di Giarre Roberto Bonaccorsi, dal canto suo, appresi i fatti esprime la propria solidarietà al consigliere Angelo Turrisi.

Guarda tutti i video

 Attentato ambulanze Angelo Turrisi 

Potrebbero interessarti anche