Giarre, un arresto e sette denunce -
Catania
22°

Giarre, un arresto e sette denunce

Giarre, un arresto e sette denunce

Un arresto e sette denunce è il bilancio dell’ennesima operazione di controllo dei carabinieri della Compagnia di Giarre. Come ampiamente anticipato ieri su Gazzettinonline, nell’ambito del servizio denominato “Modello Trinacria”, i carabinieri della Compagnia di Giarre, collaborati dalla Compagnia di Intervento Operativo della Legione Campania e con l’ausilio di un velivolo del Nucleo Elicotteri di Catania, hanno arrestato un 51enne, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Catania.
L’uomo è stato condannato dai giudici ad anni 2 e mesi 6 di reclusione poiché ritenuto colpevole del reato di atti persecutori, commesso a Catania nel corso del 2013. L’uomo sconterà la pena ai domiciliari presso una comunità di recupero etnea. Nel corso dell’attività operativa che si è svolta nel territorio di Giarre, Mascali, Riposto e nell’area pedemontana, sono state denunciate cinque persone, di cui una per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale, per guida senza patente. Due giovani sono stati invece segnalati alla Prefettura di Catania, poiché trovati in possesso di circa 3 grammi di marijuana detenuti per uso personale.

Potrebbero interessarti anche