Acireale. Servizio straordinario di controllo dei Carabinieri -
Catania
27°

Acireale. Servizio straordinario di controllo dei Carabinieri

Acireale. Servizio straordinario di controllo dei Carabinieri

I Carabinieri di Acireale, supportati dai militari della Compagnia di Intervento Operativo (C.I.O.) del Battaglione “Campania”, in occasione della festa del 1° maggio hanno effettuato un controllo straordinario del territorio che ha interessato in particolare la fascia costiera dei Comuni di Acireale e Acicastello, tradizionalmente affollati da turisti e villeggianti. Inoltre, nel Comune di Trecastagni, in concomitanza dell’avvio dei festeggiamenti in onore dei Santi Alfio, Filadelfo e Cirino, nelle prime ore del mattino sono stati predisposti servizi mirati al contrasto del fenomeno delle corse clandestine di cavalli, caratterizzato dall’arrivo dalla città di Catania e dai Comuni del versante Etneo di numerosi fantini e calessi che, fino a qualche anno fa, si esibivano in spericolate “gare” in quel centro urbano.
Nel corso dell’attività sono stati identificati e denunciati due fratelli di 37 e 40 anni, provenienti da San Giovanni La Punta, che viaggiavano a bordo di un calesse trainato da un cavallo, in violazione all’Ordinanza del Sindaco di Trecastagni che vieta fino al 18 maggio 2014 il transito di mezzi a trazione animale. Da accertamenti esperiti in collaborazione con il servizio sanitario veterinario dell’Asp 3 di Catania, l’animale risultava sprovvisto della prescritta documentazione sanitaria ed amministrativa. I controlli saranno ripetuti per tutta la durata dei festeggiamenti.
Sempre a Trecastagni sono state denunciate altre due persone, per furto aggravato in concorso, poiché qualche giorno fa avevano rubato un’autovettura inconsapevoli di essere stati ripresi da una telecamera di sicurezza.

Potrebbero interessarti anche