Giardini Naxos, due arresti per furto -
Catania
16°

Giardini Naxos, due arresti per furto

Giardini Naxos, due arresti per furto

Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito dei servizi di prevenzione volti al contrasto dei reati di natura predatoria, i militari della Stazione Carabinieri di Giardini Naxos hanno arrestato un uomo ed una donna, in quanto responsabili di furto aggravato.
In particolare i Carabinieri hanno sorpreso i due coniugi all’interno di un centro commerciale di Giardini Naxos intenti a trafugare vari capi di abbigliamento ai quali avevano già staccato le placche antitaccheggio.
A finire in manette, Muscarà Cateno di 33 anni, nato a Taormina (ME), già noto alle Forze dell’Ordine e Previti Biagina, nata a Taormina di anni 37, incensurata, i quali dovranno adesso rispondere di furto aggravato.
La refurtiva, del valore di circa 400 euro, interamente recuperata, è stata restituita al responsabile del centro commerciale.
I due prevenuti, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G. competente, sono stati condotti presso la proprie abitazioni dove permarranno in regime di arresti domiciliari, in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

Potrebbero interessarti anche