Sparatoria Aciplatani: la Polizia ferma un 41 enne -
Catania
39°

Sparatoria Aciplatani: la Polizia ferma un 41 enne

Sparatoria Aciplatani: la Polizia ferma un 41 enne

Personale del Commissariato di Acireale ha arrestato il 41 enne, Antonino Messina  (nella foto sotto) per lesioni personali, porto e detenzione illegale di armi e relativo munizionamento, in concorso con altro soggetto identificato e ricercato, nonché per detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. I fatti. Ieri intorno alle 16.50, era giunto presso l’ospedale di Acireale un uomo che presentava ferite di arma da fuoco al piede ed al polpaccio della gamba sinistra procurate da due proiettili cal. 9 x19 Luger.  Contestualmente, personale in servizio di controllo del territorio, che si trovava nei pressi del luogo teatro dell’agguato, ad Aciplatani, aveva intercettato due giovani pregiudicati, i quali, alla vista della pattuglia, si erano dati precipitosamente alla fuga. Nonostante il convulso inseguimento scaturito, Antonino Messina è stato raggiunto e arrestato, mentre l’altro persona è riuscita a far perdere le proprie tracce. Nella concitata circostanza, il predetto aveva tentato, invano, di disfarsi di due caricatori bifilari per pistola, con relativo munizionamento cal. 9X19 parabellum, calibro definito da guerra e pertanto in esclusiva dotazione alle FF.PP., lo stesso utilizzato per il ferimento delle vittima. Nel frattempo, presso il Pronto Soccorso dell’ospedale acese, la vittima aveva riferito agli agenti che due persone, travisate da caschi integrali, a bordo di una motocicletta di grossa cilindrata, approfittando della strada isolata percorsa dall’uomo a piedi, lo avevano affiancato esplodendo, verso la sua persona, alcuni colpi di pistola che lo attingevano al piede ed alla gamba sx. Sul luogo dell’agguato, è stata  ricostruita la dinamica dell’evento attraverso la presenza a terra di chiare tracce di sostanza ematica, circoscritta in due punti, il rinvenimento di tre bossoli, un proiettile impattato ed una cartuccia cal. 9×19 inesplosa, posti sotto sequestro. Infine, si è dato corso alle perquisizioni domiciliari presso le abitazioni dei soggetti interessati ed a casa dell’arrestato è stato rinvenuto il munizionamento sopra indicato nonchè sostanza stupefacente del tipo cocaina con relativa bilancia di precisione.

Messina Antonino

Potrebbero interessarti anche