Catania
15°

Giarre, riattivata dopo due mesi la pubblica illuminazione nel quartiere Jungo

Giarre, riattivata dopo due mesi la pubblica illuminazione nel quartiere Jungo

A due mesi esatti dall’avaria all’impianto di pubblica illuminazione provocando pesanti disagi ad oltre 5 mila residenti del vasto agglomerato urbano che si estende dal quartiere Jungo sino alla zona residenziale di via Gramsci, al termine degli interventi eseguiti da una squadra dell’Enel, da questa sera saranno finalmente riattivati decine di corpi illuminanti a servizio di un’area ad alta densità abitativa.

L’avaria negli impianti della pubblica illuminazione e il ritardo degli interventi manutentivi, hanno suscitato nelle scorse settimane la reazione di centinaia di residenti. Su iniziativa del consigliere comunale Giusi Savoca è stata organizzata anche una raccolta firme che ha fatto da cornice ad un esposto trasmesso nei giorni scorsi alla prefettura di Catania, nella quale si ribadiva la necessità di ripristinare gli impianti proprio per i molteplici potenziali pericoli, salvaguardando l’incolumità dei residenti.

Potrebbero interessarti anche