Catania
14°

Catania, domani nel palazzo della Cultura convegno su: “Prevenzione e contrasto dell’alienazione genitoriale”

Catania, domani nel palazzo della Cultura convegno su:  “Prevenzione e contrasto dell’alienazione genitoriale”

Prevenzione e contrasto dell’alienazione genitoriale” è il titolo del convegno che si terrà nel palazzo della Cultura di via Vittorio Emanuele 121, domani 16 novembre a partire dalle ore  9, organizzato dall’Associazione F.L.A.Ge. (Figli Liberi dall’Alienazione Genitoriale)  nell’ambito delle iniziative programmate dalla Rete comunale delle associazioni di Volontariato.

I lavori, che saranno aperti dal sindaco Salvo Pogliese alla presenza dell’assessore ai Servizi Sociali Giuseppe Lombardo, sono patrocinati dal  Comune di Catania, dal consiglio dell’ ordine degli Avvocati di Catania, dall’Ordine degli Psicologi della Regione Sicilia e  accreditati dall’ordine degli Assistenti Sociali Regione Sicilia e dal dipartimento Scienze e Tecniche Psicologiche dell’Università degli Studi di Catania.

L’evento intende raccogliere e mettere a confronto opinioni ed esperienze vissute da genitori che, dopo una separazione, sono stati vittime dell’allontanamento ingiustificato dai propri figli, attuato da un genitore, con grave ripercussione sulla crescita psicologica e sociale dei minori.

L’obiettivo è quello di individuare eventuali percorsi comuni di buone pratiche a contrasto dell’allontanamento, attraverso interventi integrati dei servizi Sociali, dei servizi Sanitari, della Scuola e delle autorità Giudiziarie.  Al convegno interverranno i rappresentanti nazionali e regionali di F.L.A.Ge. ,  Anna Fazio direttore di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adoloscenza dell’ASP,  Maria Pricoco Presidente del tribunale per i Minorenni,  Santina Cerami responsabile del centro Multizonale 1 del Servizio Sociale comunale di Catania,  Agatella Vecchio psicologa e psicoterapeuta del tribunale Civile , Maurizio Arena neurologo e psicoterapeuta,  Marisa Acagnino presidente 1^ sez. Civile del Tribunale Ordinario . I lavori saranno moderati dall’avvocato Vincenzo Faraone e  conclusi dall’assessore Giuseppe Lombardo.

Potrebbero interessarti anche