Catania
15°

Gravina di Catania, spaccia eroina davanti una clinica. In casa i Carabinieri gli sequestrano un penna trasformata in arma.

Gravina di Catania, spaccia eroina davanti una clinica.  In casa i Carabinieri gli sequestrano un penna trasformata in arma.

I Carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato nella flagranza il 51enne catanese Alfio Giuffrida, poiché ritenuto responsabile di detenzione di armi clandestine, detenzione illecita di munizionamento, nonché spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Sono stati gli uomini del Nucleo Operativo a sorprenderlo mentre piazzava alcune dosi di eroina ad un assuntore negli spazi antistanti una struttura sanitaria di Gravina di Catania.

I Carabinieri, hanno esteso la perquisizione all’abitazione del reo dove hanno rinvenuto e sequestrato: 1 penna trasformata artigianalmente in pistola cal.6,35 , 1 cartuccia del medesimo calibro nonché tre bilancini elettronici di precisione;

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Potrebbero interessarti anche