Catania
15°

Francavilla di Sicilia: scuole chiuse per disinfestazione tra sabato e lunedì prossimi

Francavilla di Sicilia: scuole chiuse per disinfestazione tra sabato e lunedì prossimi

L’intervento igienico-sanitario, che prevede anche la derattizzazione, è stato disposto dal sindaco Enzo Pulizzi, il quale si dichiara soddisfatto della fase di avvio del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti

Tra sabato e lunedì prossimi (ossia il 27, 28 e 29 ottobre) tutti i plessi scolastici di ogni ordine e grado ricadenti nel Comune di Francavilla di Sicilia (Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di Primo Grado, Scuola Secondaria di Secondo Grado e Liceo “Caminiti – Trimarchi”) rimarranno chiusi per interventi di disinfestazione e derattizzazione. Così ha disposto il sindaco della cittadina dell’Alcantara, Enzo Pulizzi, tramite un’apposita ordinanza.

In realtà (purtroppo per gli alunni meno diligenti…) i giorni di chiusura saranno due in quanto quello intermedio (ossia il 28 ottobre) cade di domenica.

Ad effettuare le operazioni di disinfestazione e derattizzazione e quelle conseguenti di aerazione e sanificazione dei locali saranno le ditte “Traina S.rl.” ed “Icos S.r.l.”, che a Francavilla di Sicilia stanno curando da circa un mese il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti. Sulla base del contratto a suo tempo stipulato col Comune, infatti, l’igiene ambientale per gli istituti scolastici locali rientra tra i servizi che tale A.T.I. (Associazione Temporanea d’Imprese) è tenuta a garantire.

In queste prime settimane di raccolta differenziata, intanto, il sindaco Pulizzi si è dichiarato più volte soddisfatto della risposta dei suoi concittadini al nuovo servizio, che ad alcuni, come capita con tutte le innovazioni, faceva inizialmente “paura”.

Il sindaco Pulizzi ed un vigile urbano mentre tentano di risalire al cittadino indisciplinato che non pratica la differenziata

«Stiamo davvero ottenendo ottimi risultati – ha comunicato il primo cittadino francavillese, anche attraverso il suo profilo Facebook – perché, evidentemente, la comunità locale, grazie anche ai tanti incontri preventivi di divulgazione e sensibilizzazione organizzati dall’Amministrazione Comunale, ha compreso sin da subito l’importanza di questo servizio, finalizzato a portare in discarica meno rifiuti indifferenziati possibile, a tutto vantaggio sia dell’ambiente e sia delle tasche dei cittadini. Certo:  qualche “mela marcia” si trova sempre (e non mi riferisco ad un rifiuto organico, ma a qualche cittadino indisciplinato…). Si sappia, comunque, che i sacchetti di spazzatura che qualcuno si dovesse ancora ostinare a depositare all’aria aperta in maniera indiscriminata, ossia al di fuori degli appositi mastelli, verranno ispezionati per risalire all’autore dell’infrazione. Sconsigliamo, inoltre, la “bravata” di rubare i mastelli (come è avvenuto tempo addietro in Via Notar Silvestri) in quanto, essendo dotati ognuno di microchip e codice a barre, sono facilmente individuabili. Invitiamo in ogni caso i cittadini a segnalare eventuali problematiche e disservizi telefonando al numero 3474090488».

Rodolfo Amodeo

 

FOTO PRINCIPALE: l’Istituto Scolastico Comprensivo di Francavilla di Sicilia in Via Napoli

Potrebbero interessarti anche