Catania
22°

Malvagna: l’Amministrazione Cunsolo investe su istruzione e sostenibilità ambientale

Malvagna: l’Amministrazione Cunsolo investe su istruzione e sostenibilità ambientale

Inizieranno a breve i lavori di efficientamento energetico del plesso scolastico di Via Garibaldi, resi possibili da un mutuo governativo a tasso agevolato acceso due anni fa dalla municipalità dell’Alcantara e che verrà ripagato totalmente, consentendo anche un ritorno economico. Verranno effettuati interventi di termoidraulica ed installati nuovi infissi

Grazie ad un’opportunità derivante dal Protocollo di Kyoto, ossia il trattato internazionale finalizzato a limitare il surriscaldamento globale del pianeta, il Comune di Malvagna ha ottenuto dal Ministero dell’Ambiente e dalla Cassa Depositi e Prestiti un finanziamento a tasso agevolato, pari a poco più di centomila euro, da impiegare per interventi di riqualificazione ed efficientamento energetico del plesso scolastico di Via Garibaldi, che ospita le aule delle scuole materne, elementari e medie.

I relativi lavori inizieranno quanto prima dopo un lungo iter seguito accuratamente dal sindaco Giuseppe Cunsolo (nella foto con sullo sfondo il panorama di Malvagna) sin dall’indomani del suo insediamento, avvenuto nel giugno del 2015.

In questi tre anni, in particolare, l’Amministrazione Comunale malvagnese ha affidato il relativo incarico progettuale (nel giugno 2016 all’Associazione Temporanea di Professionisti “G.E.M. – Green Energy Med” di Catania, rappresentata dalla mandataria “Logis s.r.l.”), ha acceso il suddetto mutuo a tasso agevolato (novembre 2016) ed ha quindi provveduto ad istruire le complesse procedure della gara per l’aggiudicazione dei lavori, espletata alla fine dello scorso anno. A presentare il maggior ribasso tra le ditte partecipanti è stata la “Alkantara Costruzioni” di Taormina, che adesso dovrà quindi provvedere ad eseguire l’intervento, consistente sostanzialmente in lavori di termoidraulica e nell’installazione di nuovi infissi.

Il primo cittadino Giuseppe Cunsolo, dal canto suo, si mostra particolarmente soddisfatto per questo “sogno” che comincia ad avverarsi. «Abbiamo ritenuto doveroso – afferma al riguardo il sindaco di Malvagna – cogliere l’opportunità di questo finanziamento a tasso agevolato perché è fondamentale investire sulla scuola ed è anche importante dare un contributo, ognuno nel proprio piccolo, al contrasto alle emergenze ambientali del pianeta. Tra non molto, dunque, le giovanissime generazioni di malvagnesi godranno di ambienti scolastici più confortevoli ed ecocompatibili. Da sottolineare che tale mutuo verrà ripagato totalmente e garantirà anche un ritorno economico attraverso il cosiddetto “conto termico” ed il risparmio sui costi di riscaldamento».

Rodolfo Amodeo

Potrebbero interessarti anche