Catania
17°

Volantini efficaci: consigli per la scelta della giusta finitura

Volantini efficaci: consigli per la scelta della giusta finitura

I volantini sono tra gli strumenti pubblicitari cartacei più utilizzati ancora oggi, nonostante esistano moltissime alternative. La maggior parte delle aziende opta per i flyer perché sono anche molto economici e non richiedono una grandissima qualità di stampa. Tuttavia, se un tempo i volantini venivano realizzati con carta di bassa lega e senza una grande attenzione al dettaglio, oggi le cose sono cambiate. Ne troviamo talmente tanti in giro o nella cassetta della posta che la maggior parte di essi fa inevitabilmente una brutta fine e viene cestinata. Per questo motivo, per evitare di spendere soldi inutilmente e realizzare degli strumenti pubblicitari che siano realmente efficaci e che vengano letti occorre fare un passo in più. Con le giuste rifiniture, i flyer possono diventare non solo accattivanti ma anche sorprendenti: è questo il segreto per avere successo!

Dove stampare volantini economici?

Se intendiamo realizzare dei flyer di successo, come abbiamo appena accennato, dobbiamo renderli accattivanti e quindi trovare delle finiture particolari, che attirino l’attenzione. Naturalmente però, in questo caso i prezzi di alzano e per evitare di spendere più del dovuto conviene rivolgersi ad una tipografia online. Ci sono copisterie che offrono un servizio di stampa volantini online davvero impeccabile a prezzi decisamente concorrenziali. Se quindi volete rendere i vostri flyer particolarmente originali e accattivanti con le finiture, vi consigliamo di rivolgervi al web perché altrimenti spendereste troppo.

Le opzioni di finitura più belle e accattivanti

Per quanto riguarda le varie opzioni di finitura, ce ne sono diverse che possono essere applicate sui volantini per renderli originali e accattivanti. Tra le migliori e più originali troviamo la goffratura e la vernice in rilievo ma anche la plastificazione può essere un buon compromesso.

Goffratura piana o in rilievo

La goffratura viene effettuata tramite delle apposite macchine, che imprimono una pellicola metallica lucida in oro, argento o bronzo/rame sui volantini conferendo un aspetto elegante e sicuramente accattivante. La pellicola viene applicata su specifiche aree del flyer, per metterle in evidenza. Le migliori tipografie online permettono anche di scegliere la goffratura in rilievo, che conferisce un aspetto tridimensionale al volantino ed è ancora più sorprendente.

Vernice in rilievo

A differenza della goffratura in rilievo, che lascia un solco sul retro del flyer, la vernice invece è molto meno impattante e permette di ottenere dei meravigliosi effetti tridimensionali. Una bella idea potrebbe essere realizzare una verniciatura in rilievo lucida in alcune parti del flyer (che possono essere scritte piuttosto che porzioni di un’immagine). In questo modo il volantino avrà un aspetto accattivante e anche al tatto sarà diverso e originale.

Plastificazione

La plastificazione ha un costo inferiore rispetto alle opzioni di goffratura ed è un buon compromesso per chi desidera dei volantini originali ma ha un budget piuttosto ridotto. Con la plastificazione il flyer diventa non solo più accattivante ma anche molto più resistente e spesso. È quindi l’ideale per il volantinaggio, perché anche in caso di pioggia non si rovina nulla e il volantino rimane completamente leggibile. Le migliori tipografie offrono sempre la possibilità di plastificare i propri prodotti.

Potrebbero interessarti anche