Catania
15°

Santa Venerina, furto di autocarro con escavatore: arrestato in flagranza 19enne di Riposto

Santa Venerina, furto di autocarro con escavatore: arrestato in flagranza 19enne di Riposto

I carabinieri della compagnia di Giarre hanno arrestato ieri un 19enne di Riposto sorpreso in flagranza di reato all’interno di un cantiere mentre era intento a rubare un’escavatore caricandolo a bordo di un Iveco.

I militari hanno bloccato il giovane già gravato da precedenti di polizia, mentre era intento ad abbandonare la zona del furto;  è stato poi bloccato  in via Stabilimenti a Santa Venerina, al termine di un inseguimento durante il quale ha messo in atto pericolose manovre elusive, a bordo di un autocarro “Iveco Daily”, rubato a Mascali  il 4 marzo scorso, sul quale trasportava un escavatore “JCB modello 8040ZTS . Il mezzo meccanico,  a seguito di breve attività investigativa, risultava essere stato asportato poco prima all’interno di un cantiere edile ubicato a Zafferana Etnea.

I mezzi sono stati restituiti agli aventi diritto mentre l’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Indagini sono in corso se il furto dei due mezzi sia in qualche modo legato all’attività della banda dell’escavatore che agisce in tutta la provincia di Catania. L’ultimo colpo di una serie è stato commesso appena pochi giorni fa, in pieno giorno, ai danni dell’Unicredit di via Matrice ad Acicatena. In quella circostanza si è appreso che i mezzi meccanici (autocarro ed escavatore) erano stati rubati alcun giorni prima dell’azione criminale a Giarre.

 

*foto archivio

Potrebbero interessarti anche