Catania

Catania, vile aggressione ai giocatori del Real Aci: calciatore acese finisce in Ospedale VIDEO

Catania, vile aggressione ai giocatori del Real Aci: calciatore acese finisce in Ospedale VIDEO

Quando il calcio lascia spazio alla violenza: ieri a Catania vile aggressione ai giocatori del Real Aci al termine della gara di Eccellenza tra Atletico Catania e Real Aci, conclusasi sul risultato di 1 a 1. Un giocatore acese ricoverato in ospedale.

Derby fin troppo infuocato ieri pomeriggio a Catania, campo sportivo Zia Lisa, tra l’Atletico Catania e il Real Aci. Alla fine della partita, infatti, una cinquantina di tifosi locali ha aggredito i giocatori acesi, raggiunti da calci, pugni e da colpi di cinghia.

A riportare la peggio è stato il giovane centrocampista della squadra acese Roberto Mazzamuto che è stato ricoverato in ospedale a Catania avendo riportato la rottura del metatarso della mano destra, brutte escoriazioni in varie parti del corpo e alcune costole ammaccate. Per il giovane, operato questa mattina, trenta giorni di prognosi. La società e i calciatori del Real Aci, si stringono attorno al giovane augurandogli una pronta guarigione.

Il presidente Nando Scuderi, ancora sotto choc per quanto accaduto, racconta quei terribili momenti intervistato per Etna Espresso Channel da Antonio Garozzo.

immagine di archivio

Potrebbero interessarti anche