Giarre, sciopero comparto igiene ambientale: la nota della Igm -
Catania

Giarre, sciopero comparto igiene ambientale: la nota della Igm

Giarre, sciopero comparto igiene ambientale: la nota della Igm

I sindacati nazionali di categoria Cgil, Cisl, Uil e Fiadel hanno indetto su tutto il territorio nazionale, per lunedì 8 novembre, uno sciopero generale nazionale di tutte le imprese pubbliche e private del comparto igiene ambientale.

Per quanto riguarda Giarre saranno garantite dall’impresa ecologica Igm che ha in appalto il servizio di igiene ambientale tutte le prestazioni indispensabili: raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani per mense pubbliche e private, ospedali, case di cura, ospizi, centri di accoglienza, caserme e carceri; pulizia dei mercati, aree sosta attrezzate, aree di interesse turistico e museale.

In previsione dell’azione sindacale il servizio di raccolta porta a porta potrebbe subire qualche rallentamento ciò in funzione del numero di operatori che si presenteranno per lo svolgimento delle attività. Igm invita gli utenti a conferire il minor quantitativo possibile di rifiuti ai servizi di raccolta nella giornata di lunedì 8 novembre.

Dall’Igm si ribadisce l’invito ai cittadini ad esporre comunque i rifiuti secondo il normale calendario di raccolta, avendo però cura di riportarli all’interno delle proprie abitazioni qualora non venissero ritirati e ad esporre nuovamente al turno di raccolta successivo. L’Igm si scusa per i disagi arrecati ai cittadini e ringrazia per la collaborazione.

Potrebbero interessarti anche