Rotatoria di Trepunti, cantieri Enel paralizzano il traffico. Vigili inesistenti VIDEO -
Catania
12°

Rotatoria di Trepunti, cantieri Enel paralizzano il traffico. Vigili inesistenti VIDEO

Rotatoria di Trepunti, cantieri Enel paralizzano il traffico. Vigili inesistenti VIDEO

L’infrastruttura di mobilità a ridosso del piazzale antistante la barriera autostradale di Trepunti invasa da auto e mezzi pesanti provenienti dall’A18. Ieri, come se già non bastassero le criticità in questo nodo stradale, si sono aggiunti i lavori di scavo realizzati da una impresa per Enel – Distribuzione.

A tal proposito è stata emessa ordinanza di chiusura al transito di via Strada 85 direzione Giarre, nel tratto compreso tra la rotatoria uscita caselli autostradali e il  prolungamento di via S. Matteo. Provvedimento di cui in pochi conoscevano.

Risultato tangibile: nelle ore centrali è andato in scena il caos. Con gli operai della ditta impegnata nelle operazioni di scavo a svolgere il ruolo di movieri stradali, in assenza di vigili urbani. Peggio ancora, la stessa segnaletica a  supporto del cantiere è stata allestita dalla stessa ditta che ha effettuato i lavori, senza alcun supporto dell’Utc.

I mezzi provenienti dalla barriera autostradale e diretti a Giarre hanno dovuto affrontare un vero percorso di guerra, raggiungendo la piccola rotatoria in prossimità del sottoponte autostradale per poi raggiungere via Strada 86, il cui manto stradale è ridotto ai minimi termini con voragini e dislivelli; da qui verso la Statale 114. Nelle ore di punta il traffico è andato in tilt.

Auto e mezzi pesanti incolonnati già nel piazzale del casello autostradale, mentre su via Strada 85 in direzione di Santa Venerina diversi tir hanno tentato di imboccare la via Luminaria, paralizzando il traffico veicolare, non avendo notato la segnaletica stradale allestita per il cantiere. Insomma Cimabue ha colpito ancora.

Potrebbero interessarti anche