Giarre, vertice tecnico al Comune per la media Verga. Domani entrano in servizio 10 bus dell’Ast -
Catania
17°

Giarre, vertice tecnico al Comune per la media Verga. Domani entrano in servizio 10 bus dell’Ast

Giarre, vertice tecnico al Comune per la media Verga. Domani entrano in servizio 10 bus dell’Ast

Su disposizione del sindaco Angelo D’Anna, d’intesa con i dirigenti della I e III area, Maurizio Cannavò e Pina Leonardi, è stato fissato per domani lunedì, alle 12, un tavolo tecnico, cui prenderà parte anche l’assessore alla Pubblica Istruzione Dario Li Mura, con la dirigente della Terzo Comprensivo Verga-Macherione, Rossana Maletta.

Al centro del confronto i lavori che si rendono necessari nella media Verga di piazza Immacolata. In particolare la tramezzatura dell’aula magna per ricavare due aule aggiuntive. I lavori hanno subìto un ritardo, così come peraltro è emerso in sede di commissione consiliare; l’Ufficio tecnico solo in questi giorni sta predisponendo il progetto per la realizzazione dell’intervento.

Relativamente, poi, all’utilizzo del plesso Croce di via della Regione, per la sezione ad indirizzo musicale, la dirigente Maletta conferma che gli studenti andranno in quello stabile solo dopo avere ottenuto la necessaria documentazione tecnica sulla fruibilità della scuola (agibilità) e il potenziamento di porte e infissi.

“Ma ad oggi – rimarca la dirigente – nessun segnale dal Comune, gli alunni stanno seguendo le lezioni di strumento al Macherione e, in forma ridotta. Un gruppo di studenti rientra a scuola anche nelle ore pomeridiane. Speriamo di poterci trasferire quanto prima nella scuola di viale della Regione”.

Frattanto anche nelle scuole giarresi di ogni ordine e grado sono state recapitate le mascherine. Si tratta di una cospicua fornitura assicurata dal Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica Covid-19, Domenico Arcuri. Confezioni di dispositivi individuali da 10, 30 e 50 e di diverse misure.

Da domani, frattanto, esordiscono 10 bus dell’Ast, la partecipata della Regione che è recentemente subentrata alle aziende Buda e Sag. Sono complessivamente 500 gli studenti pendolari che fruiscono del servizio di trasporto collettivo.

Potrebbero interessarti anche