Vertenza Buda Sag, trovata la quadra: dal 21 settembre subentra l'Ast -
Catania
25°

Vertenza Buda Sag, trovata la quadra: dal 21 settembre subentra l’Ast

Vertenza Buda Sag, trovata la quadra: dal 21 settembre subentra l’Ast

La notizia è ora ufficiale. La Regione ha sbloccato la vertenza Buda Sag trovando finalmente una soluzione al delicato caso che si trascina da oltre 5 mesi con lo sciopero ad oltranza dei dipendenti.

Dal 21 settembre prossimo, alla vigilia della ripresa delle attività didattiche delle scuole superiori, il servizio di trasporto pubblico sarà gestito dall’AST l’azienda siciliana trasporti che dipende direttamente dalla Regione. Tutto il personale delle due storiche aziende di trasporto giarrese che hanno cessato l’attività in seguito alla revoca della concessione a questo punto dovrebbe passare interamente nella gestione Ast.

Nel pomeriggio, dopo l’anticipazione esclusiva di Gazzettinonline la nota della Regione

“Così come da impegno che avevamo assunto, a fronte delle difficoltà aziendali dei mesi scorsi, dal 21 settembre l’Ast subentrerà alle società di trasporti su gomma Buda e Sag, garantendo lo svolgimento del servizio bus nell’area jonico-etnea e l’assorbimento dei lavoratori dipendenti. Il Governo Musumeci interviene così a tutela delle linee di collegamento strategiche per il territorio fra Giarre, Riposto, Mascali, Fiumefreddo, Taormina e i Comuni pedemontani, ma anche scongiurando la crisi occupazionale e venendo incontro alle aspettative di sindacati e cittadini”.

Lo rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture e ai Trasporti Marco Falcone, a proposito della vertenza delle società di trasporto pubblico su gomma Buda-Sag.  “Nel contesto della risoluzione contrattuale, le aziende avranno riconosciuti i contributi regionali fino al periodo dell’8 settembre e, comunque, in subordine all’esito dell’attività ispettiva avviata dalla Regione sull’effettiva è regolare esecuzione dei servizi di trasporto. Ringraziamo l’Ast – conclude Falcone – per la disponibilità messa in campo”.

 

Potrebbero interessarti anche