Coronavirus ad Acireale, salgono a 18 i casi di contagio -
Catania
25°

Coronavirus ad Acireale, salgono a 18 i casi di contagio

Coronavirus ad Acireale, salgono a 18 i casi di contagio
Sono 18 i casi di coronavirus ad Acireale. A renderlo noto, questa mattina, in una nota, il sindaco di Acireale, Stefano Alì.
“A settembre c’è una crescita di soggetti positivi al Covid-19 ad Acireale. Nell’ultimo report che ho ricevuto dall’ASP, sono segnalati 18 positivi. La maggior parte sono concentrati all’interno degli stessi nuclei familiari, evidenziando una maggiore facilità a colpire conviventi rispetto a quanto accadeva a marzo ed aprile. Oggi, probabilmente, è cambiata la modalità di gestione dei contatti con un aumento dei tamponi e forse una più incisiva indagine ha permesso di individuare i soggetti contagiati entrati in contatto.
Sono infatti 7 i nuclei familiari colpiti per 4 di questi è interessato un solo soggetto, gli altri 3 nuclei, invece, con diversi soggetti.
Questo genera anche una sostanziale distribuzione uniforme per fasce d’età.
L’ASP – conclude il sindaco Alì – ha modificato la gestione del tracciamento e nel report trasmesso sono 55 i soggetti in isolamento fiduciario, 27 dei quali per essere entrati in contatto con soggetti positivi. Questo ci deve spingere a essere prudenti e adeguarci alle disposizioni”.

Potrebbero interessarti anche