Scordia, rivendita di bombole gpl priva dei requisiti di sicurezza -
Catania
24°

Scordia, rivendita di bombole gpl priva dei requisiti di sicurezza

Scordia, rivendita di bombole gpl priva dei requisiti di sicurezza

 I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi finalizzati alla verifica del rispetto delle vigenti disposizioni in materia di vendita e stoccaggio di bombole di Gas Propano Liquido, hanno sottoposto a controllo una società di Scordia, avente un punto vendita al dettaglio nel centro cittadino e un deposito situato nella limitrofa campagna.

Nel corso dell’ispezione le Fiamme Gialle di Caltagirone hanno rilevato l’assenza dei requisiti di sicurezza per entrambi i siti gestiti dall’azienda. Il quantitativo complessivo di bombole di gas detenuto presso i due locali era ampiamente superiore a quello previsto dalla vigente normativa.

Infatti, il peso massimo detenibile presso le rivendite al dettaglio, solitamente dislocate all’interno dei centri abitati, può essere di Kg. 75 mentre per i depositi è innalzato a Kg. 1.000. Tuttavia, all’esito del controllo, i Finanzieri hanno rilevato che presso il punto vendita erano presenti 66 bombole di cui 44 piene (pari a 640 kg) e nel deposito risultavano stoccate 461 bombole di cui 154 piene (pari a 5.535 kg) e pertanto il quantitativo complessivo del valore commerciale al dettaglio di oltre € 5.000, è stato sottoposto a sequestro.

La titolare della ditta individuale è stata infine denunciata all’Autorità Giudiziaria di Caltagirone per detenzione di materiale esplodente oltre i limiti consentiti, nonché per assenza del prescritto certificato di prevenzione incendi rilasciato da parte dei Vigili del Fuoco.

Per tali illeciti è prevista la pena dell’arresto fino a 12 mesi nonché una sanzione amministrativa che prevede il pagamento di una somma fino ad un massimo di € 10.000.

Potrebbero interessarti anche