Catania

Sisma di Santo Stefano: chiusa la chiesa Madonna Delle Salette di Lavinaio

Sisma di Santo Stefano: chiusa la chiesa Madonna Delle Salette di Lavinaio

Con Ordinanza numero 43 del 6 gennaio il sindaco di Aci Sant’Antonio Santo Caruso ha disposto la chiusura della chiesa Madonna Delle Salette di Lavinaio, nonché dei locali attigui alla medesima, con sospensione di tutte le attività di culto.

La decisione è stata presa in seguito al sopralluogo con i Vigili del Fuoco e con il responsabile della Protezione Civile, il geometra R.
Mammino, e in seguito alla richiesta verbale del sacerdote, don Giuseppe Arcidiacono.

“Dopo la scuola di via Cantagallo e la chiesa di Santa Maria La Stella – afferma il primo cittadino santantonese – disporre la chiusura di un altro edificio pubblico, un luogo di culto di grandissima importanza per tutta la comunità di Lavinaio, è davvero un brutto colpo. Non è possibile fare diversamente, però: al momento dobbiamo muoverci per garantire l’incolumità dei santantonesi e di chiunque frequenti il nostro territorio. Nei prossimi giorni continueremo ad eseguire sopralluoghi per riuscire a dare tutti le risposte necessarie. Per questo mi sento di ringraziare, ancora una volta, i Vigili del Fuoco, il personale della Protezione Civile, i tecnici degli Uffici e tutti i volontari che stanno lavorando per ridurre al minimo i disagi”.

Caruso comunica poi che martedì 8 gennaio un nucleo composto da Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Genio Civile e Soprintendenza, oltre che dai tecnici degli uffici dell’Ente santantonese, eseguirà approfonditi accertamenti su tutti gli edifici di culto del territorio.

Potrebbero interessarti anche