Mascali, bomba ecologica in via Vecchia Stazione -
Catania
23°

Mascali, bomba ecologica in via Vecchia Stazione

Mascali, bomba ecologica in via Vecchia Stazione

È allarme discariche a Mascali. Vere e proprie “bombe ecologiche” in centro come in periferia. Un quadro allarmante che il movimento civico La Nostra Mascali denuncia con forza e preoccupazione. Ormai da lunghi mesi, nell’assolta indifferenza di chi ha il compito di intervenire –rimarca il coordinatore Giovanni Pellizzeri – rimangono abbandonati per strada, a pochi metri dalle abitazioni private, pericolose lastre di eternit, olii combustibili, materiale di risulta e soprattutto rifiuti ingombranti di ogni tipologia, in via Vecchia Stazione a Mascali. Una varietà impareggiabile: pezzi di arredo, mobilia, porte, ma anche manufatti, vecchi materassi campioni di piastrelle e vecchi sanitari di ogni misura in via Pirandello, a pochi metri dagli insediamenti abitativi”.

E ancora: rifiuti vari e persino sedili di auto lasciati in bella bista sul marciapiede di via Conte Ruggero. Sullo sfondo della deplorevole abitudine di molti cittadini mascalesi (a giudicare dalla quantità di rifiuti ingombranti quotidianamente abbandonati per le strade) il mancato servizio di raccolta concordato dei materiali ingombranti. Il Comune ad oggi, dopo la chiusura dell’esperienza degli Ato non ha attivato, come invece è accaduto in altri centri viciniori, un apposito servizio di raccolta, mediante prenotazione telefonica.

“Resta poi da capire – afferma Pellizzeri – se l’impresa che attualmente ha in appalto la raccolta e lo spazzamento dei rifiuti sia autorizzata a prelevare gli ingombranti così come resta un mistero se i cittadini mascalesi pagano in bolletta un servizio inesistente quale quello della raccolta dei rifiuti pesanti”.

Alla fine conta il risultato. I cittadini mascalesi disorientati continuano a smaltire rifiuti ingombranti abbandonandoli per strada e, in taluni casi, come quello di via vecchia Stazione con la presenza di amianto, rappresentano un serio pericolo per la salute pubblica dei cittadini.

Il Movimento civico La Nostra Mascali sollecita quindi l’amministrazione a trovare delle soluzioni tempestive anche in considerazione del fatto che, avviandoci ormai alla stagione estiva, il problema degli scarichi di rifiuti diventa ancora più serio e preoccupante alla luce della presenza straordinaria, durante i mesi estivi, di gitanti e villeggianti a Fondachello con la creazione, lungo la parallela di via Spiaggia, di vere e proprie “discariche fai da te” che deturpano l’ambiente e certamente non aiutano il turismo balneare e ricettivo di cui Mascali e Fondachello si nutrono.

RIFIUTI PERICOLOSI IN VIA VECCHIA STAZIONE

RIFIUTI VIA VECCHIA STAZIONE

Potrebbero interessarti anche