I traguardi della costanza -
Catania
28°

I traguardi della costanza

I traguardi della costanza

Catania: al 10° Torneo internazionale “Judo alle pendice dell’Etna” 2013 Fijlkam successo di medaglie per gli atleti della “Scuola Judo Samurai” di Riposto del M° Nuccio Tomarchio

il Maestro Nuccio Tomarchio, il Consigliere Sociale Giuseppe Contarino, l’Istruttore Giovanni Tomarchio e gli atleti Giovanni Mancuso, Paola Tomarchio, Vincenzo Contarino e Serena Cristaldi

il Maestro Nuccio Tomarchio, il Consigliere Sociale Giuseppe Contarino, l’Istruttore Giovanni Tomarchio e gli atleti Giovanni Mancuso, Paola Tomarchio, Vincenzo Contarino e Serena Cristaldi

Il Palazzetto dello sport “PalaLivatino” di Cannizzaro è stata la cornice ideale per la decima edizione del Torneo Internazionale F.I.J.L.K.A.M. “Judo alle pendici dell’Etna”, organizzato dall’Asd Titania di Catania del M° Gaetano Spata con la collaborazione del Comitato Regionale FIJLKAM settore Judo. La manifestazione, riservata alla classe pre-agonista, ha registrato oltre la presenze delle società dell’isola, atleti provenienti dalla maggior parte delle regioni d’Italia, con la gradita partecipazione anche di una rappresentativa Maltese.

Il palazzetto, sin dalle prime ore pomeridiane, era gremito sugli spalti da un folto pubblico, pronto a sostenere i propri atleti in azione. L’ Asd “Scuola Judo Samurai” di Riposto del Maestro Nuccio Tomarchio era presente con i suoi atleti, seguiti a bordo tatami dall’Istruttore Giovanni Tomarchio e dal capo delegazione, il Consigliere Sociale Giuseppe Contarino. Le prime vittorie giungevano dalla parte maschile della squadra ripostese: Vincenzo Contarino, categoria Kg 55, dopo una gara combattuta con grinta e determinazione, conquistava la Medaglia di Bronzo; Giovanni Mancuso, nella cat. Kg. oltre 55, perdendo l’incontro per l’accesso alla finale, disputava la finale per il terzo posto, battendo il suo avversario per Ippon (punteggio pieno) e conquistando la Medaglia di Bronzo.

Nella classe femminile Serena Cristaldi, cat. Kg. 36, ha visto premiata la sua grinta agonistica, conquistando una Medaglia di Bronzo; Paola Tomarchio, cat. Kg. 36, dopo una partenza brillante, chiudeva la sua corsa per l’accesso alle finali al quinto posto. Il Dirigente sociale Giuseppe Contarino, dopo la premiazione sul podio degli atleti, ha espresso grande soddisfazione per i risultati ottenuti dalla squadra e dal lavoro svolto dai tecnici. Prossimo appuntamento domenica 22 dicembre, a Riposto, con la “Coppa Natale C.S.E.N.”, gara di Bastone Siciliano organizzata dall’Asd “Scuola Judo Samurai”.

Antonio Percolla

Potrebbero interessarti anche