Catania
14°

Giarre, extracomunitario massacrato di botte dal branco davanti una rivendita di tabacchi

Giarre, extracomunitario massacrato di botte dal branco davanti una rivendita di tabacchi

Un giovane extracomunitario di colore questa mattina, intorno alle 11, sarebbe stato aggredito e pestato a sangue in via Nicolò Tommaseo a Giarre dove era solito sostare per chiedere denaro o vendere qualche accendino, sul marciapiede, nei pressi di una rivendita di tabacchi. Il grave episodio è avvenuto davanti a numerosi testimoni, alcuni dei quali sono anche intervenuti nel tentativo di bloccare l’aggressione.

Il branco che ha aggredito l’uomo di etnia africana era composto da diverse persone, forse cinque o sei. La vittima colpita al volto da pugni e calci sferrati con inaudita violenza ha riportato una ferita lacero contusa alla testa.  Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Giarre che hanno avviato le ricerche degli aggressori.

Acquisite le immagini di alcune telecamere presenti in zona e che potrebbero avere immortalato l’aggressione scaturita a quanto pare da uno scambio di offese tra l’extracomunitario e alcuni giovani.

Potrebbero interessarti anche