Catania
12°

Intensa attività nel 2017 dell’associazione animalista Arca

Intensa attività nel 2017 dell’associazione animalista Arca

Domenica 15 aprile alle ore 17 nella sede della Pro Loco di Riposto, in piazza San Pietro, si terrà l’assemblea ordinaria dei soci dell’associazione animalista Arca, presieduta da Maria Grazia Bechini. Per l’occasione sarà presentata l’intensa attività dall’associazione svolta nel 2017.

La principale attività è l’accoglienza dei cuccioli di cane e dei gattini abbandonati nel territorio. Nel 2017 sono stati affidati all’Arca, dai vigili urbani di Giarre e Riposto 87 cuccioli. I volontari dell’Arca, dopo averli curati, microchippati e vaccinati li ha dati quasi tutti in adozione.

I volontari effettuano anche controlli pre e post affido per verificare il benessere degli animali. Molti cuccioli, negli ultimi 4 anni, hanno trovato adozione anche in famiglie del nord Italia, grazie alla collaborazione di altri volontari amanti degli animali.

L’Arca ha accolto anche 65 gattini a cui, dopo lo svezzamento, è stata trovata casa; la stessa associazione si è fatta carico anche di numerosi gatti adulti incidentati che, dopo le prime cure prestate presso l’ambulatorio veterinario dell’Asp, sono stati stabilmente accolti nel gattile dell’Arca poiché gli handicap fisici ne hanno impedito l’adozione.

L’associazione animalista si occupa anche del monitoraggio e della sterilizzazione dei gatti delle colonie feline. Nel 2017 sono state sterilizzate 102 gatte appartenenti a colonie feline dei Comuni di Giarre, Riposto e Mascali, grazie alla collaborazione del dott. Russo e della dott.ssa Carbone dell’Asp veterinaria di Giarre. Complessivamente l’Arca ritiene di avere fatto sterilizzare un migliaio di gatti.

L’associazione si occupa anche di sensibilizzare ed informare i cittadini e ha tenuto numerosi banchetti in vari supermercati della zona. Organizza anche la sfilata uomo-cane e offre consigli gratuiti di veterinari ed educatori cinofili e la microchippatura gratuita dei cani. Ad aprile, nella chiesa San Giuseppe di Riposto, organizza la festa di primavera con la benedizione degli animali.

La presidente dell’associazione afferma che 4770 è il numero degli animali abbandonati a cui l’Arca ha trovato famiglia. “La nostra attività di volontariato, espletata sempre con amore e dedizione – spiega la presidente Bechini (foto a destra) – ha portato ad una riduzione del randagismo nel territorio e soprattutto ha salvato la vita a tanti esseri indifesi che ora vivono sereni in una famiglia”.

In quasi 18 anni di attività l’Arca ha ormai nel proprio rifugio molti cani e gatti anziani e con patologie varie che necessitano di farmaci, mangimi speciali e cure veterinarie per questo l’associazione invita i soci al rinnovo dell’iscrizione e tutti quanti a contribuire con un’offerta.

Potrebbero interessarti anche