Gioco, probabilità e matematica sempre più connessi -
Catania
12°

Gioco, probabilità e matematica sempre più connessi

Gioco, probabilità e matematica sempre più connessi

La matematica ed il gioco, un legame che da sempre attrae gli appassionati. Numeri, probabilità, calcoli percentuali sono alla base dei giochi d’azzardo più famosi, dal poker alle slot machine.

Si ricorre alla matematica praticamente in tutti i giochi da casino. Si pensi ad esempio al poker online che tanto successo ha riscosso in questi ultimi anni. Riconosciuto essere uno “skill games”, poiché a fianco della casualità tipica del gioco è insita anche una percentuale di abilità. Per sfruttarla al meglio, si fa uso del calcolo delle probabilità. Ad esempio nel Texas Hold’em, la variante più diffusa, dopo la distribuzione delle prime carte ai giocatori e del “flop” sul tavolo (3 carte scoperte), è possibile sapere esattamente quante probabilità ci sono di realizzare determinati punteggi, prima ancora dell’uscita delle altre due carte (Turn e River). Ovviamente la fortuna la fa sempre da padrona nel breve periodo ma prendendo le decisioni matematicamente più corrette, nel lungo termine aumenta la speranza positiva di vincere. Tutto ciò non ha nulla a che fare con i giochi numerici capaci di regalare vincite milionarie, in cui è esclusivamente la Dea Bendata a decidere colui da ricompensare.

Tra i giochi da casino si segnalano i molteplici tentativi di battere la roulette ricorrendo alla matematica. In questo caso, a differenza del poker online, il banco ha sempre un vantaggio fisso del 2,7% nei confronti dei giocatori, a causa della presenza dello “zero”, introdotto proprio per favorire le case da gioco. Si ricorre pertanto alla metodologia della “progressione” delle puntate, strategia basata su principi matematici per aiutare i giocatori a recuperare i colpi persi. Una delle più diffuse è la progressione D’Alambert, fondata su una regola molto semplice: aumentare la puntata di 1 unità ad ogni perdita e diminuire di 1 unità in caso di vincita.

Naturalmente i sistemi matematici applicati al gioco non sono in grado di garantire una vincita certa ma seguendo le probabilità più favorevoli o adottando apposite strategie, si ampliano le possibilità di centrare esiti positivi nel lungo periodo. Lo stesso discorso si può fare con riferimento ai bonus per casino gratis offerti dalle principali piattaforme online legali oggi in Italia. Mettendo a disposizione dell’utente un credito maggiore, aumentano le possibilità di successo e divertimento.

Occupiamoci infine della tipologia di giochi in cui per vincere serve soltanto tanta fortuna: le slot machine. Anche qui però la matematica ha una sua rilevanza, questa volta sotto forma di RTP, ovvero la percentuale di ritorno al giocatore. Per le slot fisiche si attesta al 75% mentre per le video slot online è mediamente intorno al 95%. Basta dare un’occhiata nella pagina dei Payout dei giochi nei casino online AAMS, per rendersi conto di quali sono i più favorevoli.

Logica, matematica e fortuna vanno dunque a braccetto anche nel gioco d’azzardo.

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche