Catania
14°

Giarre, ordinanza di chiusura transitoria per alcune aule dei plessi di Macchia e Giarre

Giarre, ordinanza di chiusura transitoria per alcune aule dei plessi di Macchia e Giarre

Su direttive dell’area tecnica del Comune sono state diramate altre due ordinanze di inagibilita transitoria che interessano altrettanti plessi: la scuola dell’Infanzia Collodi di via Siracusa,dipendente dal II Istituto Comprensivo, nella quale, già subito dopo la ripresa delle attività scolastiche, era stata delimitata l’area perimetrale delledificio scolastico per via di potenziali distacchi di intonaco in corrispondenza dei frontalini. Nel nuovo provvedimento di inagibilità temporanea è stato deciso di inibire l‘accesso nel locale refettorio attiguo al vano caldaia e l’aula adiacente la biblioteca della scuola. Al termine di recenti accertamenti tecnici sono state riscontrate evidenti tracce di umidità dovute ad infiltrazioni di acqua piovana e in particolare nei terrazzi;  in diversi punti è stato verificato il deterioramento della guaina d’asfalto e in qualche tratto perimetrale l’assenza di porzioni della stessa, in particolare le criticità sono presenti in prossimità dei giunti: da qui la decisione del provvedimento cautelativo. Analogo procedimento è stato applicato per la scuola dell’Infanzia di viale della Regione a Macchia, dipendente dal I Istituto Comprensivo.

Gli accertamenti tecnici compiuti nelle scorse settimane hanno confermato la presenza di acque meteoriche sulla copertura dell’edificio per effetto dell’occlusione di alcuni pluviali che hanno determinato gravi infiltrazioni nel solaio, con probabile rigonfiamento delle pignatte, in corrispondenza di un’aula del plesso scolastico e del vano servizi di un’altra aula, entrambi chiuse. Le due ordinanze di Ieri si aggiungono alle altre già diramate nei mesi scorsi per altre importanti strutture scolastiche che necessitano di urgenti interventi di manutenzione: nella scuola media Macherione, nel plesso elementare Mons. Alessi di piazza Ragusa e, più recentemente, nella media Montalcini di viale Libertà, i cui prospetti esterni sono gravemente deteriorati dagli agenti atmosferici.

Potrebbero interessarti anche