Catania
15°

Fiumefreddo, rinvenuta in una casa bomba a mano della II Guerra Mondiale. Intervento degli Artificieri

Fiumefreddo, rinvenuta in una casa bomba a mano della II Guerra Mondiale. Intervento degli Artificieri

I carabinieri artificieri antisabotaggio del Reparto operativo di Catania sono intervenuti questa mattina in una abitazione alla periferia di Fiumefreddo in seguito alla segnalazione del proprietario di una casa, in via Feudogrande, all’interno ella quale erano in corso alcuni interventi di ristrutturazione che ha rinvenuto un ordigno residuato bellico del tipo bomba a mano “SRCM” di nazionalità italiana, risalente alla Seconda Guerra Mondiale. L’allarme è scattato nella tarda mattinata quando la bomba è stata notata semisepolta dalla terra.

Il proprietario dell’immobile temendo per la propria sicurezza ha prontamente allertato i carabinieri della locale Stazione. Questi ultimi, al termine di una rapida ricognizione, hanno ravvisato la necessità dell’intervento degli artificieri. Isolata l‘abitazione l’ordigno è stato rimosso in sicurezza, i carabinieri hanno poi fatto brillare la bomba a mano in località San Marco di Calatabiano, previa autorizzazione del Pm di turno.

 

Potrebbero interessarti anche