Catania
15°

Giarre, è morto il piccolo di 10 anni colpito da una emorragia cerebrale mentre giocava a tennis

Giarre, è morto il piccolo di 10 anni colpito da una emorragia cerebrale mentre giocava a tennis

E’ la notizia che nessuno avrebbe voluto dare. Ma dal Cannizzaro di Catania è arrivata la dolorosa conferma della morte del piccolo di 10 anni, di Giarre, che il 24 ottobre scorso mentre giocava a tennis in una scuola privata di Riposto, è stato colpito da una fatale emorragia cerebrale.  

Questa mattina alle 8 la dichiarazione della morte cerebrale, poi l’osservazione fino alle 14.30. Poco più tardi l’ufficialità del decesso. Dal Cannizzaro spiegano che il bambino di Giarre che due settimane fa è stato colto da una grave emorragia cerebrale e per tale ragione era stato ricoverato in Terapia Intensiva; purtroppo il danno cerebrale era davvero molto grave.

 

Potrebbero interessarti anche